SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Pro Sesto-Alessandria, sopravvivenza e sogno: le probabili formazioni

di Stefano Scarpetti
Vedi letture
Foto di archivio
Foto di archivio
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Ultimi 360 minuti della stagione regolare, il margine di errore quindi è sempre più limitato per le squadre, gli obiettivi stagionali si decidono in queste ultime quattro partite quindi per tutti il mantrà è mantenere alta la concentrazione non lasciando niente al caso. Con questi presuppisti si sfideranno questo pomeriggio ore 17.30 al "Breda" di Sesto San Giovanni Pro Sesto ed Alessandria in campo per la 35^ giornata del girone A di terza serie. Da una parte c'è una salvezza da conquistare per i biancazzurri al sedicesimo posto con un distacco di una sola lunghezza da Olbia, Piacenza e Carrarese ma potendo contare su un margine di vantaggio sulla Lucchese - attualmente penultima- di dodici punti quindi superiore alle forbice sdi otto per far disputare i playout ne consegue che i milanesi devono gestire un vantaggio di tre lunghezze mentre i grigi si trovano al secondo posto a 62 distanti di tre punti soltanto dalla capolista Como, che però dovrà recuperare una gara. Oltre agli obiettivi c'è uno stato d'animo diverso, la squadra di casa ha vissuto un girone di ritorno molto complicato, scivolando da una posizione di metà classifica vedendosi assottigliando il proprio margine di vantaggio, e alcune certezze. Portando la società alla decisione di separarsi con il tecnico della promozione Francesco Parravicini, affidandosi ad Alberto Filippini, il quale ha esordito bene domenica conquistando un buon pareggio sul campo del Pontedera. Sull'altra sponda invece i grigi sono in forte ascesa, Moreno Longo sta facendo un grande lavoro sotto tutti i punti di vista e i risultati e la relativa classifica lo dimostra: domenica nel derby contro la Juventus Under 23 è arrivata la quarta vittoria consecutiva mantenendo il secondo posto mettendo pressione sul Como. I piemontesi scenderanno in campo sapendo del risultato dei lariani contro il Grosseto, in caso di mancata vittoria della capolista potrebbero avere una spinta in più per proseguire la propria rincorsa. Numeri ed andamento delle due squadre potrebbe far pensare ad una partita senza storia, ma nelle ultime giornate le differenze si assottigliano in un girone dove non c'è mai stato niente di scontato.

QUI PRO SESTO- Come detto il tecnico Alberto Filippini sembra aver dato una scossa. La squadra con il 4-2-3-1 sembra essere maggiormente incisiva e imprevedibile in avanti oltre a coprire meglio il campo. In dubbio il portiere Livieri uscito anzitempo sabato a Pontedera, assenti sicuri Pecorini e Ngissah per infortunio. Iin difesa ballottaggio tra Giubilato e Maldini in un reparto completato da Bosco, Caverzasi e Franco. Gattoni e Gualdi in mediana, Palesi D'Amico o Bocic e Scapuzzi saranno in appoggio a Mutton. 

QUI ALESSANDRIA- Come detto in casa piemontese si è ritrovato entusiasmo, ieri i tifosi hanno scortato il pullman fino al casello dell'autostrada per mostrare il proprio attaccamento e incitamento. Riguardo alla formazione, nelle ultime uscite Moreno Longo ha optato per il 3-4-3 ma non escludiamo il ritorno al 3-5-2. Davanti a Pisseri agiranno Prestia, Di Gennaro e Macchioni. Sugli esterni spazio a Parodi e Celia, in mediana Bruccini, Casalini e Gazzi a supporto di Eusepi ed Arrighini.

Di seguito le probabili formazioni del confronto che potrete seguire tramite il LIVEMATCH di Tuttoc.com a partire dalle ore 17 circa:

Pro Sesto (4-2-3-1): Livieri; Giubilato, Bosco, Caverzasi, Franco; Gattoni, Gualdi; Palesi, D'Amico, Scapuzzi; Mutton. A disp. Del Frate, Cavo, Magonara, Maldini, Ntube, Bertoli, Di Munno, Marchesi, Bocic, Cominetti, Maffei, Ruggero. All. Filippini.

Alessandria (3-5-2): Pisseri; Prestia, Di Gennaro, Macchioni; Parodi, Casarini, Gazzi, Bruccini, Celia; Arrighini, Eusepi. A disp. Crisanto, Crosta, Chiarello, Cosenza, Di Quinzio, Mustacchio, Corazza, Mora, Giorno, Bellodi. All. Longo.

Arbitro: Nicolò Marini di Trieste. (Poentini/Teodori). IV ufficiale: Federico Fontani di Siena.

Altre notizie
Sabato 15 maggio 2021
00:40 Girone B Fano, Tacchinardi: "Non si può giocare una gara che mette a rischio la salute" 00:00 Altre news L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 14/05 00:00 Il Punto Modello Casertana per combattere la crisi. Catania eterna incompiuta, Samb...che peccato!
Venerdì 14 maggio 2021
23:45 Girone B Ravenna, Colucci: "Raggiunto obiettivo minimo, ora quello massimo" 23:30 Girone B Cesena, Capellini: "Triestina o Matelica? Partite secche, una vale l'altra"
23:15 Altre news Ag. Collodel: "5/6 squadre sulle sue tracce, attendiamo il Novara" 23:00 Girone C Bari, personalizzato per Cianci. Citro riprende a lavorare col pallone 22:45 Girone B Legnago, i convocati per la prima sfida playout contro il Ravenna 22:30 Girone C Teramo, Tentardini: "A Palermo condizionati dal rigore. Futuro? Ancora presto" 22:15 Girone C Casertana, presentazione Area Marketing e punto su programmi futuri 22:00 Girone B Ravenna, i convocati per il Legnago: out Franchini, Zanoni e Meli 21:45 Altre news Virtus Entella, Volpe: "Grande responsabilità, ne sono orgoglioso" 21:30 Girone C Piccioli: "Il Bari ha ambizione, normale che emerga il malumore" 21:20 Girone B Fermana, Cognigni: "Mi aspettavo più considerazione per la squadra" 21:10 Girone B Fano-Imolese, parere negativo dell'Asur: ci sarà il rinvio del playout 21:00 Altre news TMW Radio - Atzori: "Padova la mia favorita, occhio ad Alessandria e Bari" 20:50 Girone B Samb, incontro tra sindaco e imprenditori locali. La nota del Comune 20:40 Calciomercato NOTIZIA TC - Novara, Rossetti verso la B: dialogo con la Cremonese 20:30 Interviste TC INTERVISTA TC - Maurizi: "Divorzio inevitabile con la Viterbese" 20:20 Girone A Arezzo, squalifica a Stellone sospesa: CSA si pronuncia. Un turno di stop