SEZIONI NOTIZIE

Lega Pro e Aic insieme per "Facciamo la Formazione"

di Marco Pieracci
Vedi letture
Foto

Con il primo incontro svoltosi questa mattina presso la sede del Modena Football Club 2018, si è aperta l’ottava edizione di “Facciamo la Formazione” programma formativo organizzato dall’Associazione Italiana Calciatori in collaborazione con la Lega Pro, riservato a calciatori, staff tecnici e dirigenti delle squadre del campionato 2019/2020. Obiettivo del programma è preparare i calciatori in attività a carriere professionali dopo il termine dell’esperienza calcistica professionistica, partendo dalle competenze acquisite sul campo. Nel pomeriggio c’è stato il secondo incontro a Imola.

“Tra i nostri obiettivi – ha ricordato il Vicepresidente Umberto Calcagno – c’è quello di invogliare gli associati a sviluppare competenze nel mondo del lavoro, non solo sportivo, cercando di accompagnarli anche nel post carriera. Siamo molto soddisfatti dell’interesse dimostrato dai calciatori che, soprattutto in Lega Pro, ci chiedono sempre più spesso questi percorsi formativi”.

“Riteniamo questo programma un passo importante nel percorso post-calcio, un modo per immaginarsi nel futuro con un altro ruolo. Gli argomenti trattati sono molteplici e possono aiutare a orientarsi nel mondo del lavoro e a non farsi trovare impreparati” ha dichiarato il Segretario generale della Lega Pro Emanuele Paolucci.

Dopo le 14 società di Lega Pro che hanno aderito al progetto lo scorso anno, si aggiungono per questa stagione altri 8 club: Modena, Siena, Imolese, Feralpisalò, Vicenza, Teramo, Francavilla, Virtus Verona. Gli argomenti trattati si propongono di sviluppare le conoscenze del mondo del lavoro con particolare riferimento a quello sportivo, dei calciatori e dello staff societario: dalla comunicazione all’economia finanziaria, dalle normative che regolano il sistema sportivo al marketing, dall’organizzazione aziendale alla psicologia applicata allo sport.

Gli incontri forniranno una preparazione specifica per ricoprire alcune importanti “nuove” figure all’interno di un club, partendo da un approccio di approfondimento generale propedeutico a qualsiasi professione manageriale, per arrivare ad analizzare le singole posizioni.


Altre notizie
Domenica 22 Settembre 2019
12:45 Girone B Fano-Reggio Audace, 3 punti per i rispettivi obiettivi. Probabili formazioni 12:30 Girone A Novara-Pergolettese, vincere è obbligatorio: le probabili formazioni 12:15 Girone C Viterbese-Catanzaro, esame per la capolista. Probabili formazioni 12:00 Girone A Pianese-Alessandria, si gioca per il podio: le probabili formazioni 11:45 Girone C Monopoli-Catania, ritrovare la continuità. Le probabili formazioni 11:30 Girone A Renate-Olbia, prova di maturità: le probabili formazioni 11:15 Girone C Picerno-Casertana, vincere per spiccare il volo. Le probabili formazioni 11:00 Girone B Vis Pesaro-Padova, biancoscudati a caccia della vetta. Le probabili 10:45 Girone A Robur Siena-Pro Patria, sfatare il tabù Franchi: le probabili formazioni 10:35 Interviste TC INTERVISTA TC - Coser: "Gironi Serie C economicamente squilibrati" 10:30 Girone C Sicula Leonzio-Ternana, la gara delle rivincite. Le probabili formazioni 10:25 Girone C Sicula Leonzio, Grieco: "Ternana avversario tosto. Ma sono fiducioso" 10:15 Girone B Virtus Verona-Triestina, chi si risolleva? Le probabili formazioni 10:00 Girone A Arezzo-Albinoleffe, gli esordi avevano illuso? Le probabili formazioni 09:45 Rassegna stampa Corriere di Vicenza: “Vincere a Gubbio si può" 09:30 Rassegna stampa Corriere di Padova: “A Pesaro, Sullo rinvia il turnover” 09:15 Rassegna stampa Corriere del Mezzogiorno: “Il Bari riparte dal derby” 09:00 Rassegna stampa Tuttosport: “Magico Gozzano, sbanca Vercelli” 08:45 Rassegna stampa Cds: “Il Teramo detta legge ma spreca” 08:30 Rassegna stampa Gds: “Cesena-Piacenza, derby alla roulette”