INTERVISTA TC Piacenza, Franzini: "Prestazione di cuore a Monza"

di Raffaella Bon
articolo letto 466 volte
Franzini, Piacenza
Franzini, Piacenza

Dopo la vittoria di ieri a Monza, e il conseguente accesso ai playoff nazionali, in casa Piacenza ha parlato mister Arnaldo Franzini (in foto). Queste le sue parole in esclusiva ai taccuini di TuttoC.com.

 

Partiamo dalla gara di ieri vinta a Monza. Che match è stato?
“E’ stata una gara bellissima, di grande intensità e passione. Si sentiva la tensione per la partita, sia dentro che fuori dal campo. E’ stata una sfida tirata sia dal punto di vista fisico che tattico. E’ stata un’ottima partita, abbiamo segnato subito creando svariate occasioni. Nonostante abbiamo finito il match in nove non abbiamo quasi mai sofferto”.

Le due espulsioni ?
“Della Latta è stata una sanzione giusta anche per le dinamiche della gara. La prima espulsione, invece, un po’ troppo eccessiva; uno dei due cartellini gialli poteva non esserci. Capisco comunque l’arbitro che deve decidere in poco tempo".

Grande prestazione di Fumagalli.
“E’ un grande portiere, ci ha dato molta sicurezza. Ieri non ha parato tanto ma ha dato sicurezza nel finale. Trasmette serenità anche ai compagni”.

L’accoppiamento playoff di oggi contro la Samb?
“Sfida accattivante ed affascinante. Sarà uno scontro duro ma bello, si affrontano due squadre e due società importanti. Temo il valore della loro squadra, sono ambiziosi. Noi dovremo vincere almeno una gara avendo lo svantaggio della classifica. Dal punto di vista mentale anche ieri non ci ha pesato e con due partite a disposizione la sentiremo meno”.

 


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy