SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

INTERVISTA TC - Guberti: "Liste? Non dovrebbero esserci limitazioni"

di Raffaella Bon
Vedi letture
Foto

“Non cercavo un progetto di un anno, volevo qualcosa di duraturo e che andasse oltre il calcio giocato. In futuro mi piacerebbe allenare, quindi ho cercato questo nella mia nuova esperienza. In Serie C non ho trovato nulla con queste caratteristiche e perciò sono sceso di categoria tornando in Sardegna, dalla mia famiglia, e sposando un progetto ambizioso. Spero di poter dare una mano, nella speranza di aumentare il numero di squadre sarde nel professionismo”. Con queste parole il fantasista Stefano Guberti spiega ai microfoni di TuttoC.com il suo passaggio al Sassari Latte Dolce, club di Serie D, dopo lo svincolo dalla Robur Siena.

Com'è nata la trattativa?

"La trattativa è nata in maniera molto semplice. Conosco quasi tutti i compagni di squadra, l’allenatore e il direttore sportivo, sarà facile ambientarmi. So che qui io e la mia famiglia staremo bene, la mia è una scelta rivolta soprattutto a loro".

Diverse società stanno risentendo delle problematiche legate al Covid-19 e per alcuni club di C la situazione è poco chiara.

PUBBLICITÀ

"Molte società stanno risentendo di questa situazione, evidentemente c’è qualcosa che non stato gestito nella maniera corretta. Per ora molti ragazzi vengono presi per il loro stato di under, una volta superata questa fase le società faranno altre scelte. Liste? Non ci dovrebbero essere limitazioni, ognuno dovrebbe fare le proprie valutazioni".

Al Trapani la situazione non è delle migliori.

"Ho sentito Del Prete e Di Donato, la situazione è agghiacciante. Non è possibile arrivare a un punto del genere, spero che la federazione faccia qualcosa. È una situazione non bella, cose del genere non dovrebbero esistere".

Torniamo al calcio giocato. Una delle sue ex, il Bari, punta alla promozione in Serie B.

"Mi auguro che quest’anno riescano a salire di categoria, se lo meritano. Faccio il tifo per loro e per i miei ex compagni. Ieri hanno fatto bene in Coppa Italia e spero possano fare altrettanto in campionato”.

Altre notizie
Domenica 25 ottobre 2020
12:30 Girone B Matelica-Arezzo, amaranto per rialzare la testa: le probabili formazioni 12:20 Girone B Perugia-Vis Pesaro, tre punti per svoltare: le probabili formazioni 12:15 Girone A Olbia-Pro Vercelli, Canzi prova a fermare la capolista. Le formazioni ufficiali 12:10 Girone C Teramo-Juve Stabia, vespe decimate: le probabili formazioni 12:00 Girone B Samb-Modena, scontro di valori: le probabili formazioni
PUBBLICITÀ
11:50 Girone B Triestina-V. Verona, gli alabardati vogliono volare: le probabili formazioni 11:40 Girone A Renate-Livorno, come ti tampono la ferita. Le probabili formazioni 11:30 Girone A Grosseto-Albinoleffe, occhio alla fiducia dei Seriani. Probabili formazioni 11:25 Altre news Nuovo Dpcm: fino al 24 novembre partite a porte chiuse 11:20 Girone B Feralpisalò-Ravenna, cercasi continuità. Le probabili formazioni 11:10 Girone A Pistoiese-Pro Sesto, a caccia dei tre punti: le probabili formazioni 11:00 Girone B Fano-Mantova, alla ricerca di risposte: le probabili formazioni 10:50 Girone C Cavese-Monopoli, obbligo dei tre punti: le probabili formazioni 10:40 Girone B Gubbio-Legnago, padroni di casa per la prima gioia stagionale: le probabili formazioni 10:30 Girone A Olbia-Pro Vercelli, inedito lunch match per la capolista. Le probabili 10:20 Girone B Carpi, Pochesci: "Battuta una squadra forte. Il Cabassi è il nostro fortino" 10:10 Girone C Catania, Pellegrino: "Bari tra le favorite, ma la C è imprevedibile" 10:01 Girone C Teramo-Juve Stabia, calcio d'inizio posticipato alle ore 18:30 10:00 Rassegna stampa CorRomagna: "La giornata nera del Cesena finisce con 2 gol del Carpi" 09:45 Rassegna stampa La Stampa: "Una prova senza appello per l'Alessandria"