INTERVISTA TC - Ds Gubbio: "Davì? Preso. La punta? Chinellato in pole"

di Sebastian Donzella
Vedi letture
Foto

Il Gubbio fa sul serio sul mercato per poter puntare a una tranquilla salvezza. TuttoC.com ha intervistato il direttore sportivo degli umbri, Giuseppe Pannacci, per analizzare le ultime trattative in casa eugubina.

Guido Davì in rossoblù: è fatta?
"Sì, possiamo dire che è un giocatore del Gubbio, È arrivato oggi, ha firmato e si allenerà con la prima squadra. Mi serviva un centrocampista con le sue caratteristiche, il mister lo conosceva bene e il volere del giocatore di venire da noi, unito alla disponibilità della Feralpisalò, ha facilitato l'operazione".

Chi sostituirà Marchi? Tra gli altri si parla di Chinellato, Magnaghi e Romero.
"Son tutti nomi che il Gubbio tiene in considerazione. Entro 24 ore spero di chiudere per l'attaccante, al massimo entro lunedì sarà con noi. Chinellato al momento è il primo della lista, però in queste ore ci sono situazioni nuove e quindi bisogna valutare bene tutto".

A proposito di Marchi: un addio sofferto.
"Con noi ha dimostrato di essere uomo vero, da eugubino a malincuore ci siam dovuti salutare. Ma non abbiamo posto ostacoli quando ci è stata chiesta la disponibilità per un trasferimento importante come quello di Monza".

Centrocampista preso, attaccante a breve. E poi?
"L'importante è dare al mister le due pedine prima della ripresa del campionato. Era la nostra priorità e ci stiamo riuscendo. Poi continueremo a essere attenti alle dinamiche del mercato e alle strategie societarie. Siamo comunque molto fiduciosi".