SEZIONI NOTIZIE

Pres Bari: "Lega Pro ha preso posizione che non condividiamo"

di Dario Lo Cascio
Vedi letture
Foto

Luigi De Laurentis, presidente del Bari, intervenuto a TeleBari, come riportato dai canali ufficiali del club, ha dichiarato: "Il Consiglio Federale si è espresso positivamente su una possibile ripartenza; ora bisogna stabilire in che modo, sempre guardando a quella che sarà la situazione sanitaria. Il calcio è un’industria che muove tanti interessi; cercare di far ripartire un settore così importante è fondamentale, ma per capire i tempi certi ci vorrebbe una sfera di cristallo.

PUBBLICITÀ

In questo periodo difficile il gruppo squadra ha dimostrato una maturità straordinaria; tutti sono rimasti a Bari continuando ad allenarsi a casa. Una ripresa del campionato in C penso abbia percentuali basse di attuazione, anche solo per i protocolli che dovrebbero essere attuati.
Ragioniamo su un campionato che non sembra avere le economie per ripartire; si va verso una selezione naturale. La Lega Pro ha preso una posizione, rispettabile, ma che non condividiamo. Il Presidente Gravina e il Consiglio Federale si sono espressi in maniera chiara. Per le riforme ci sarà tempo; vedo un professionismo più simile ad altre realtà europee, più a 60 che a 100 squadre. Il sostegno dei tifosi, la loro vicinanza ci aiuta, ci è da stimolo. Stiamo già impostando a grandi linee il futuro, a prescindere da quello che sarà. Con Vivarini? Certo, è una persona umana oltre che un ottimo professionista; la nostra è una squadra di impostazione manageriale, che vanta professionalità spiccate in tutte le aree, come anche nel valore dei diversi progetti che portiamo avanti, tra cui Bari Generation, o che lanceremo nel prossimo futuro, penso ad un progetto ‘Legends’ del Bari. Sono positivo di natura, cerchiamo di trasformare le difficoltà in energia positiva". 

Altre notizie
Venerdì 29 maggio 2020
00:00 Il Punto SERIE C ANCORA SENZA UN DESTINO. TROPPO COMPLICATA LA SITUAZIONE PER NON ATTENDERE IL CONSIGLIO FEDERALE. B A 40 SQUADRE? UNA CAG..A PAZZESCA CHE NON PIACE SIA IN B E IN D 00:00 Altre news L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 28/5
Giovedì 28 maggio 2020
23:45 Altre news Beni: "Protocolli non sono sostenibili in Serie C, non si riprende" 23:30 Girone B Ravenna, primo webinar formativo per la ripartenza delle aziende 23:15 Altre news Bitonto, Lomasto: "Spero di restare, peccato non poter festeggiare"
PUBBLICITÀ
23:00 Girone B Cesena, Brignani: "Con Viali sono tornato ad essere sicuro di me" 22:45 Altre news Tommasi: "Data certa passo avanti, ma restano criticità da risolvere" 22:30 Girone B Fermana, Neglia: "Pronto a rimettermi in discussione a Bari" 22:15 Girone C Casertana, ecco il nuovo stadio visto in tre dimensioni 22:00 Interviste TC INTERVISTA TC - Castorina: "Ripartenza molto difficoltosa in Serie C" 21:45 Altre news Beretta: "In C servirà sacrificio economico per attenersi al protocollo" 21:30 Altre news Parolo: "La promozione in Serie A col Cesena è indimenticabile" 21:15 Altre news Ottoni: "Il ricordo più bello di Padova la promozione vissuta in tribuna" 21:00 Altre news Sibilia: "Ripartenza è segnale importante, ora le riforme necessarie" 20:46 Ufficialità UFFICIALE - Casertana, Todaro è il nuovo direttore generale 20:45 Altre news Gravina: "Ripartenza del calcio è messaggio di speranza per il Paese" 20:30 Altre news Balata: "Anche la B riprende il 20 giugno, ricominciare una gran cosa" 20:17 Altre news La A riparte il 20 giugno. E la C? Sarà decisivo il Consiglio Federale 20:15 Altre news Spadafora: "Italia sta ripartendo, giusto lo faccia anche il calcio" 20:00 Altre news TOP NEWS ORE 20 - A, via il 20 giugno. Reggina, scelto il nuovo Ad