SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Palermo, Filippi: "Il nostro tallone d'Achille è la continuità"

di Giacomo Principato
Vedi letture
Foto
© foto di Marco Farinazzo/TuttoLegaPro.com

Giacomo Filippi, allenatore del Palermo, cerca il secondo successo consecutivo sulla panchina rosanero dopo quello di misura nel derby col Catania. L'ostacolo di turno è la Juve Stabia, avversario di cui parla anche nella conferenza stampa che precede il match: "La Juve Stabia è ben allenata e ha giocatori di categoria. Fuori casa si rende spesso pericolosa soprattutto con le ripartenze. Ormai la partita contro il Catania è stata archiviata e pensiamo alla Juve Stabia. Non c'è un obiettivo, se non quello di ragionare partita dopo partita. La squadra è sempre stata allenata bene per cui la grande prestazione non sarà stata un'esclusiva del derby", le parole riprese da tuttopalermo.net.

Focus on su formazione e la situazione infortunati: "La difesa a tre è stata dettata dalle assenze del momento ma vedremo se è il caso di tornare con quattro uomini dietro. Non ci saranno domani Saraniti, Doda e Corrado per infortunio, oltre ai due squalificati. Il primo in questi giorni ha avuto un fastidio al polpaccio per cui rientrerà dopo la partita di domani. Santana è l'uomo del momento. La sua è una presenza fondamentale per la squadra e quando le sue condizioni non sono al meglio spetta a noi gestirle. Kanouté e Almici? Tutto risolto, abbiamo pranzato tutti insieme. Sono giocatori importanti per noi. Crivello adesso sta bene ed è al 100%. Abbiamo recuperato anche Lancini. Quando ho tanti giocatori a disposizione si alza la competitività ed è giusto così. Palazzi è un ottimo giocatore, valido sia in difesa che in mediana, per cui lo schieriamo dove c'è più bisogno di lui. Silipo ha un gran talento e a Catania ha giocato bene ma gli servirà tempo per sbocciare e diventare un grande calciatore. Il nostro tallone d'Achille? La continuità. Gli allenamenti che facciamo mi fanno ben sperare, però".

Altre notizie
Lunedì 12 aprile 2021
17:40 Girone B Fermana, Cognigni patteggia: una giornata di stop dopo la bestemmia 17:30 Girone B Dg Matelica: "Brutto risultato, il Carpi ha avuto più fame di noi" 17:20 Girone A Como, Gabrielloni: "C'è tanta delusione, buttati via due punti" 17:10 Girone A FIGC, il presidente del Livorno Heller deferito al TFN 17:00 Interviste TC INTERVISTA TC - P.Sesto, Gattoni: "Tre finali, possiamo farcela"
16:50 Girone A Pres Lucchese: "Era una partita da vincere, matematica non ci condanna" 16:40 Altre news Giudice Sportivo: squalifiche per Gabrielloni e Rosseti 16:30 Altre news Serie C, variazione tre gare della 17° Giornata di ritorno 16:20 Girone C Monopoli, Guiebre: " Non vogliamo fermarci, ce la giochiamo alla pari con tutti" 16:10 Girone A Grosseto, Magrini: "Bel gol di Arrigoni. Noi recuperato attraverso il gioco" 16:00 Girone C Catania, Di Piazza: "Stiamo bene, acquisita la mentalità vincente" 15:50 Girone B Fermana, Cornacchini: "Ai ragazzi non posso dire nulla, hanno dato tutto" 15:40 Girone A Olbia, Canzi: "Soddisfatto della prestazione, abbiamo provato a vincere" 15:30 Girone C Ternana, Paghera: "Obiettivi? Chiudere a 93 e vincere la Supercoppa" 15:20 Girone B Padova, Chiricò: "Dietro non mollano, dobbiamo vincerle tutte" 15:10 Girone A Pergolettese, Varas: "Contro l'Alessandria per chiudere la pratica salvezza" 15:05 Ufficialità UFFICIALE - Imolese, esonerato Catalano. Squadra affidata a Mezzetti 15:00 Interviste TC INTERVISTA TC - Esposito: "Carrara ottimo trampolino per Di Natale" 14:50 Girone B Cesena, Collocolo: "Avanti così, vedremo ai playoff come andrà" 14:40 Girone C Avellino, Silvestri dopo l'infortunio: "Tutto apposto lupi! Mi riposo un pochino"