SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Fontana: “Da oggi non sono più socio del Potenza. Deluso da Caiata”

di Valeria Debbia
Vedi letture
Foto

Maurizio Fontana, vicepresidente del Potenza, è intervenuto ai microfoni di TMW per parlare del discusso passaggio di proprietà del club lucano: “Non conosco il gruppo dei potentini, non mi è mai stato presentato (una sola volta ho chiesto a Salvatore [Caiata, ndr[ di portarli in pre-assemblea del Potenza calcio) e non sono mai stato coinvolto in incontri con i miei possibili futuri soci; penso che bisogna solo ringraziare coloro che spendono e spenderanno tempo e risorse per il Potenza calcio, sono una persona riservata e quando non sono invitato mi interrogo sul mio comportamento e sui miei modi per migliorarmi. Ho avuto modo di relazionarmi con moltissimi operatori e sono rimasto entusiasta dell’interesse mostrato da alcuni per la comunità in cui ho sempre operato e di cui orgogliosamente faccio parte, spesso non ci accorgiamo del bello e del buono che possediamo e perché no delle ancora inespresse potenzialità che possono arricchire e produrre benessere ed occasioni di lavoro per tanti”.
 
Sul suo operato in seno alla società, Fontana ha poi evidenziato: “Penso che quando un solo tifoso del Potenza dirà che non ho fatto o non starò facendo il bene del Potenza Calcio, allora sarà il momento di lasciare fare ad altri. Ho profuso il mio impegno nella squadra della mia città dove sono nato 47 anni fa e che non ho mai abbandonato ed ho cercato e sto cercando insieme alla mia famiglia ed a tutti i collaboratori delle nostre aziende di dare un contributo alla comunità di Potenza a cui mi sento profondamente legato. Il percorso con il Potenza calcio si interrompe per me oggi con molte cose ancora da fare, anche se non sono abituato a lasciare le cose a metà. Auguro alla costituenda nuova società il più duraturo dei percorsi per portare il Potenza calcio e l’intera comunità che rappresenta ad ottenere il più alto degli obiettivi. Resto deluso dal silenzio del mio ormai ex socio ed ex amico On. Salvatore Caiata, sognerò comunque sempre che la mia strada si possa ricongiungere con quella della mia squadra del cuore. Da oggi non sono più socio del Potenza calcio ed ho esercitato il mio diritto di recesso perché non voglio che qualunque percorso nel raggiungimento della storica 4° iscrizione del Potenza Calcio fra i professionisti dipenda da una mia azione e ritengo giusto che il merito e l’onore lo abbiamo questi nuovi coraggiosi. Sono consapevole che la fideiussione di 350mila euro a garanzia dei pagamenti degli stipendi e delle premialità dei tesserati per la stagione appena trascorsa di cui sono co-garante verrà restituita a pagamenti avvenuti e non prima del 2.11.2021 ma ho piena fiducia nella solvibilità del gruppo dei potentini nuovi soci del Potenza calcio. Ringrazio tutti i tifosi del Potenza che in queste ore mi hanno manifestato la loro vicinanza dopo le parole indecorose scritte sulla stampa locale che ha trasformato una ‘proposta’ mai accettata in un atto notarile oppure in una scena madre degna della più orrenda favola mai raccontata”.

Altre notizie
Martedì 15 giugno 2021
12:15 Girone B DS Sudtirol: "Javorcic un'idea che coltivavo da tempo" 12:00 Calciomercato Giana, nel mirino Spaneshi del Fanfulla 11:45 Calciomercato TC - Monopoli, sondato Bigica per il post Scienza 11:30 Calciomercato Teramo, Ilari potrebbe salutare: piace a Cesena e Triestina 11:29 Ufficialità UFFICIALE - Gubbio, risoluzione con il DS Giammarioli
11:15 Girone B Javorcic: "Il progetto Sudtirol si sposa con la mia idea di calcio" 11:00 Calciomercato NOTIZIA TC - Giana Erminio, per l'attacco piace Giangaspero 10:45 Calciomercato NOTIZIA TC - Albinoleffe, per il post-Giacchetta si valuta anche Lamazza 10:30 Altre news Rullo, per adesso basta calcio: "Vogliono farmi entrare nel Livorno ma..." 10:15 Calciomercato NOTIZIA TC - Vibonese, per la panchina idea Andrea Lisuzzo 10:00 Rassegna stampa Corriere dello Sport: "Pescara, non solo Auteri" 09:45 Rassegna stampa Tuttosport: "Campobasso e Taranto, che festa!" 09:30 Rassegna stampa Corriere Adriatico: "Un tocco magico, con Canil l'Anconitana può fare la C" 09:15 Rassegna stampa Il Mattino di Padova: "Le tante prodezze lontano da casa" 09:00 Rassegna stampa Gazzetta dello Sport : "Giovedì la finale. Uno squalificato: è Della Latta" 08:45 Rassegna stampa la Repubblica di Palermo: "Filippi e Castagnini “Il futuro? Squadra già pronta”" 08:40 Calciomercato NOTIZIA TC - Grosseto, blitz per Giammarioli. Accordo vicino 08:30 Rassegna stampa La Stampa di Alessandria: "La personalità di Mustacchio contro il Padova" 08:20 Calciomercato NOTIZIA TC - Gubbio, oggi la risoluzione con Stefano Giammarioli 08:10 Calciomercato NOTIZIA TC - Catanzaro, idea Pelliccioni per il ruolo di direttore sportivo