Catania, domenica gara che vale stagione. In un "Massimino" da A

di Dario Lo Cascio
articolo letto 2027 volte
Foto

Il record di spettatori di quest'annata di Serie C spetta, manco a dirlo, al Catania. Contro il Trapani furono 12926, contro la Juve Stabia si prospetta uno stadio "Angelo Massimino" che offrirà un pubblico da Serie A. Che in questo caso saranno tutti paganti, dato che domani sarà la giornata rossoazzurra e gli abbonamenti non saranno validi.

Alla serata di ieri infatti si era già sfiorata quota 11000 tagliandi venduti, 4200 in un solo giorno di prevendita. Che proseguirà anche oggi. Di fatto se non saranno 15000 spettatori poco ci mancherà. Numeri che fanno invidia a diversi stadi di Serie A e a molti di B. Per non parlare ovviamente della Lega Pro.

Di recente è tornato anche a farsi sentire il patron Antonino Pulvirenti, che negli ultimi anni ha dosato sempre i suoi interventi. In particolare Pulvirenti si è incontrato con i rappresentanti della tifoseria organizzata, per ricucire alcuni strappi passanti e presenti. Dopo le recenti contestazioni, la risposta è stata immediata, dati alla mano. 

In più mister Novellino avrà un'arma in più al suo arco. Quel Vincenzo Sarno che fin qui, causa problemi fisici, si è visto solo per 45 minuti a Viterbo, ultima di Sottil sulla panchina rossoazzurra. L'ex Padova, con la sua tecnica e le sue giocate, sarà sicuramente un fattore in questo finale di stagione nel quale il Catania si gioca molto. Con l'aiuto del pubblico e a partire da quella che contro la Juve Stabia può essere una gara che può valere un'intera stagione. 


Altre notizie