Casertana, Rajcic: "Grande prova che però non ci consola"

di Dario Lo Cascio
articolo letto 529 volte
Foto

Ivan Rajcic, centrocampista della Casertana, in sala stampa, come riportato dal sito ufficiale rossoblu, ha così commentato l'amara eliminazione dei Falchetti dai playoff di Serie C: “Non è una consolazione. Quello che conta è vincere. C’è tanta delusione ed amarezza. C’abbiamo creduto perché negli ultimi sei mesi siamo diventata una squadra solida e capace di dire la sua con tutti. Abbiamo fatto la partita, costruito il gioco, negli ultimi metri forse potevamo fare di più. Potevamo essere più incisivi vista la mole di gioco, ma la nostra è stata una grande partita in cui abbiamo cercato fortemente la vittoria attraverso il gioco. Abbiamo dettato legge, ma loro sono stati facilitati dalla possibilità di difendersi visto il doppio risultato a loro favore. Hanno giocato per non prendere gol e si sono difesi bene”.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy