SEZIONI NOTIZIE

Vicenza, Di Carlo: “Giochiamo le partite con spirito battagliero”

di Valentino Bonetti
Vedi letture
Domenico Di Carlo
Domenico Di Carlo

Vicenza corsaro ad Imola, dove i biancorossi si sono imposti 3-0 grazie ad un'autorete di Della Giovanna e alle reti Arma e Giacomelli. La squadra di Domenico Di Carlo, che ha chiuso il girone di andata in testa alla classifica con 45 punti (+4 sul Carpi), si è confermata in grande forma (sesta vittoria consecutiva e 27 punti ottenuti nelle ultime 10 partite) anche al “Galli” dove l'Imolese ha fatto paura soltanto nei primi 25 minuti. Ecco le parole del tecnico biancorosso:

PUBBLICITÀ

“Sapevamo che l'Imolese sarebbe partita forte, perché è una buona squadra con giocatori dentro il progetto tecnico-tattico, hanno mentalità, sono aggressivi, attaccano gli spazi, quindi facciamo i complimenti a loro, ma lo sapevamo. Siamo stati bravi a tenere, Matteo (ndr, Grandi) è stato bravo a fare 2/3 parate che servono per vincere le partite, ma poi siamo venuti fuori e credo che abbiamo meritato di vincere la partita. Tecnica, velocità, palle inattive fatte bene, la partita era stata preparata così ed è venuta fuori così. Grande personalità da parte della squadra e voglia di mantenere la prima posizione di classifica ma soprattutto umiltà e voglia di lottare fino al 95'. Vittoria importantissima, ottenuta fuori casa, contro una squadra che nell'ultimo periodo sta facendo molto bene e ci dà la possibilità di chiudere il girone d'andata nel migliore di andata. Grande gruppo, grandi tifosi e grande personalità. La qualità della mia squadra viene fuori quando tutti corrono. Credo che dal 25' in poi abbiamo fatto un buon calcio e meritato la vittoria. Questa squadra è cresciuta come mentalità, ora le partite ce le giochiamo con spirito battagliero, quando vedo Giacomelli, Vandeputte e gli attaccanti che corrono, prima o poi i gol li facciamo. In difesa siamo diventati più solidi, mi piacerebbe anche avere il migliore attacco, visto che arriviamo con tanti giocatori nell'area di rigore. Si può comunque fare meglio, oggi per 20 minuti abbiamo concesso qualcosa, fa parte comunque del percorso, la sosta arriva anche per questo. Mercoledì avremo una partita importante, perché può darci la semifinale di Coppa Italia. La mia squadra deve divertirsi, essere serena, però non deve mai mancare lo spirito battagliero”.

Altre notizie
Domenica 16 Febbraio 2020
20:40 Girone B Mandorlini: "Brutta partita, per giocare a Padova servono le p...." 20:30 Girone B Sambenedettese, terza sconfitta consecutiva e silenzio stampa 20:23 Girone A Top & Flop di Pontedera-Giana Erminio 20:20 Girone B Sambenedettese, ore di riflessione: Montero adesso rischia 20:15 Ufficialità UFFICIALE - Teramo, esonerato il tecnico Bruno Tedino
PUBBLICITÀ
20:12 Girone A Top & Flop di Albinoleffe-Novara 20:10 Girone B Top & Flop di Sambenedettese - Ravenna 20:05 Girone C Top & Flop di Ternana-Virtus Francavilla 20:00 Girone A Juventus U23, Pecchia: "Premio che va ai miei. Marchi ha rotto equilibri" 19:50 Girone C Top & Flop di Paganese-Rieti 19:46 Girone C Top & Flop di Avellino-Cavese 19:45 Girone B Feralpisalò, Sottili: "Brutta partita, giocatori stremati. Pareggio col cuore" 19:40 Girone C Top & Flop di Potenza-Rende 19:35 Girone C Top & Flop di Bari-Picerno 19:30 Altre news Serie C, i risultati delle 17.30: pari per il Vicenza, tris del Bari 19:15 Girone B Gubbio, Mengoni: "C'è amarezza ma stiamo diventando squadra" 19:07 Girone B Top & Flop di Padova-Fermana 19:00 Girone C Reggina, Toscano: "Partita fisica, ma oggi abbiamo messo un mattoncino" 18:45 Girone C Catania, Lucarelli: "Abbiamo perso qualità, ma siamo diventati gruppo" 18:30 Girone B Piacenza, Franzini: "Siamo incostanti, Carpi ha un altro spessore"