SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Top & Flop di Ravenna - Cesena

di Andrea Cignarale
Vedi letture
Foto
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Derby romagnolo ricco di pathos al “Benelli”, con il Cesena che, in extremis, riesce a rimontare il Ravenna e a portare a casa un punto preziosissimo in ottica play-off. I giallorossi, invece, si mangiano le mani: dopo aver condotto la partita per 85’, sono fatali gli ultimi scampoli di gara agli uomini di Leonardo Colucci, sempre più inchiodati all’ultimo posto del girone B.
Il Cesena prova a sfruttare le fasce sin dalle primissime battute di gara, con gli inserimenti di Russini e Favale, ma i cross degli esterni non ispirano le giocate di Nanni e Bortolussi. E così, su un capovolgimento di fronte, è il Ravenna a passare al 10’, con il guizzo di Ferretti che, su servizio di Papa, controlla in area di rigore e scaglia in porta una conclusione imparabile per Nardi. Colpito a freddo, il Cavalluccio fatica a riorganizzarsi e la partita inizia ad essere troppo spigolosa, con diversi interventi fallosi che sottolineano una volta in più l’importanza della posta in palio. Leonardo Colucci deve fare i conti con gli infortuni di Marozzi e Alari che costringono il tecnico ad effettuare due cambi obbligati. Al 40’ l’episodio che può decidere il match: Steffé controlla male un pallone in fase di impostazione, Ferretti ne approfitta e si invola verso la porta di Nardi. L’ex Triestina lo stende e il direttore di gara estrae il cartellino rosso. Cesena in dieci uomini. Il Ravenna entra in campo concentrato anche nel secondo tempo e chiude ogni varco agli avversari. Viali si gioca la carta delle sostituzioni, inserendo sia Di Gennaro che Caturano. I bizantini alzano ancora il baricentro, provando a sfruttare la superiorità numerica e la giornata di grazia di Ferretti che tenta un paio di conclusioni dalla distanza, entrambe fuori misura. Al 75’ i bizantini raddoppiano: Papa soffia palla a Di Gennaro a ridosso dell’area di rigore romagnola, assist per Sereni che, in diagonale, centra il palo. La sfera torna in campo e per il capitano è un gioco da ragazzi insaccare a porta sguarnita. Il sigillo di Papa sembra mettere il punto esclamativo alla vittoria del Ravenna che, però, gioisce troppo presto e subisce una clamorosa rimonta. Il Cesena, infatti, si riversa in attacco e conquista un penalty per l’atterramento in area di rigore di Nanni. Dal dischetto, però, Caturano si lascia ipnotizzare da Tomei. Un altro episodio a favore del Ravenna che, dal canto suo, sembra aver terminato la benzina. E così, al 43’, Nanni pesca in area di rigore Di Gennaro che, con un tiro al volo, infila il portiere di casa e riapre il match. Neanche il tempo di riportare la palla a centrocampo e il direttore di gara concede un altro calcio di rigore ai bianconeri, ravvisando un fallo di mano in area giallorossa. Dal dischetto si presenta Di Gennaro che non fallisce il penalty e ristabilisce l’equilibrio tra le compagini romagnole. Epilogo epico al “Benelli”, con il Ravenna che non sfrutta la ghiotta occasione di ravvivare le sue chance salvezza, mentre il Cavalluccio gongola per una rimonta insperata e costruita in inferiorità numerica.

Ed ora, ecco i Top & Flop della sfida. 

TOP

Daniele Ferretti (Ravenna): giornata di grazia per l’esterno offensivo giallorosso che gioca una partita a tutto campo, di grande corsa e determinazione. Bravo a trasformare in oro l’assist di Papa per il vantaggio bizantino, Ferretti crea scompiglio nella difesa bianconera per tutta la partita. O almeno finché ha benzina nelle gambe. Con le sue giocate, tiene alto il Ravenna e ispira le migliori azioni offensive per i suoi. Nel primo tempo, la sua corsa genera il fallo da cartellino rosso commesso da Steffè. SCATENATO

Davide Di Gennaro (Cesena): la palma di migliore in campo non può che andare al centrocampista ex Lazio e Cagliari. Reduce da un infortunio, viene gettato nella mischia da Viali per cercare di rianimare un Cesena spento e ingabbiato dagli avversari. L’approccio non è dei migliori e proprio Di Gennaro perde un sanguinoso pallone al limite dell’area che schiude le porte al raddoppio bizantino. Ma il numero 4 è giocatore navigato, archivia immediatamente l’errore e si carica in spalla la squadra, griffando una incredibile rimonta in appena due minuti. REDIVIVO

FLOP

Gli ultimi dieci minuti di gara (Ravenna): un clamoroso black-out costa due punti al team di Leonardo Colucci che, per 85’, getta il cuore oltre l’ostacolo e, contro ogni avversità, costruisce un successo che, probabilmente, sarebbe stato meritato. Il gol del 2-0, paradossalmente, gioca un brutto scherzo ai giallorossi che, stanchi e privi di cambi, si fanno rimontare clamorosamente da un Cesena fino a quel momento mai pericoloso, gettando alle ortiche una chance colossale di rilanciarsi nella corsa salvezza. SCIAGURATI

Demetrio Steffè (Cesena): rischia di costare carissimo l’espulsione del centrocampista bianconero, verificatasi al 40’ del primo tempo. Il controllo disastroso di una palla innocua apre la strada al contropiede di Ferretti che viene steso dallo stesso Steffè. Inevitabile il rosso che inguaia un Cesena già in svantaggio. Fino a quel momento l’ex Triestina non aveva brillato, così come il resto della squadra. DISTRATTO

RIVIVI LA PARTITA - CLICCA QUI
Altre notizie
Domenica 11 aprile 2021
14:40 Girone A Top & Flop di Juventus Under 23-Pontedera 14:36 Girone B Padova-Gubbio, giocano Bifulco e Biasci. Le formazioni ufficiali 14:35 Girone B Fano-Modena, le formazioni ufficiali: nei gialloblu tocca a Spagnoli 14:33 Girone A Pistoiese-Renate, Galuppini-Nocciolini per Diana. Le formazioni ufficiali 14:30 Girone C FOTONOTIZIA TC - Catania, si rivede Tacopina al 'Massimino'
14:27 Girone A Como-Grosseto, quasi tutto confermato: le scelte ufficiali 14:26 Girone C Catania-Potenza, le formazioni ufficiali: c'è Baclet, out Sarao tra gli etnei 14:25 Girone A Lucchese-Livorno, tutto come previsto: le formazioni ufficiali 14:25 Altre news La Cavese vince e prova ad allontanare spettro D. Pari Juve U23 14:21 Girone B Fermana-Feralpi, tridente dei canarini: le formazioni ufficiali 14:20 Girone C Potenza, Gallo: "Sento proclami ma la salvezza non è ancora raggiunta" 14:16 Girone B Carpi-Matelica, c'è Volpicelli dal 1'. Le formazioni ufficiali 14:15 Girone B Perugia-Triestina, Giorico rientra da titolare: le formazioni ufficiali 14:10 Girone B Samb, Montero: "Nessun merito, cerco solo di trasmettere tranquillità" 14:09 Girone B Samb-Cesena, dentro Capellini e Babic: le formazioni ufficiali 14:01 Girone C Turris-Ternana, si gioca: le formazioni ufficiali 14:00 Girone C Turris, sospiro di sollievo: tutti negativi al nuovo ciclo di tamponi 13:56 Girone C Monopoli-Paganese, le scelte di Scienza e Di Napoli: le formazioni ufficiali 13:50 Girone B Imolese-Ravenna, ultima chiamata nel derby. Le probabili formazioni 13:40 Girone B Sudtirol-V.Verona, biancorossi per continuare a sperare nella B diretta: le probabili formazioni