SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Top & Flop di Cesena-Carpi

di Lorenzo Carini
Vedi letture
Foto
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Il Cesena domina il Carpi nel posticipo della ventiseiesima giornata del Girone B di Serie C ed ottiene la seconda vittoria consecutiva che vale il sesto posto in graduatoria in coabitazione con la Virtus Verona: i bianconeri, allenati da William Viali, si sono imposti con il risultato di 3-0, archiviando la pratica già prima dell'intervallo grazie al tandem Zecca-Russini, a cui ha dato seguito nella ripresa anche il terzo componente del tridente d'attacco, Bortolussi. I romagnoli hanno comandato la sfida dall'inizio alla fine, dimostrando una netta superiorità fin dalle prime battute. Una volta chiusi i conti, Ciofi e compagni hanno gestito agevolmente il triplo vantaggio senza mai rischiare più di tanto sulle timide incursioni portate dalla squadra di Sandro Pochesci. al "Manuzzi", di fatto, per gran parte dei novanta minuti c'è stata una sola squadra in campo.

Come detto in precedenza, questa affermazione consente al Cesena di portarsi in sesta posizione assieme alla Virtus Verona. Continua a traballare, invece, la situazione in casa Carpi: i biancorossi rimangono inchiodati al quattordicesimo posto della classifica con 29 punti, cinque in più rispetto alla zona Playout, e continuano a rimandare l'appuntamento con il ritorno al successo. Da segnalare, per quanto riguarda gli ospiti, una nota statistica tutt'altro che rassicurante: nelle ultime sei partite di campionato, infatti, sono arrivate quattro sconfitte e due pareggi con un bilancio di 19 reti subite ed appena tre realizzate (tutte nel 3-3 con l'Arezzo dello scorso 14 febbraio).

TOP
Il tridente offensivo del Cesena: Zecca, Bortolussi e Russini sono tra i principali protagonisti di questa serata. I tre riferimenti dell'attacco di Viali si sono spartiti equamente le tre reti messe a segno, dimostrando non solo di essere praticamente infallibili negli ultimi metri: tutti loro, infatti, si sono anche sacrificati in difesa nella ripresa quando il compito principale era quello di mantenere saldo il divario con il Carpi. Sempre al servizio della squadra, in ogni situazione. STRAORDINARI

Alessio Pozzi (Carpi): il giovane estremo difensore è costretto a togliere il pallone dal sacco per ben tre circostanze, ma grazie ad almeno altre tre-quattro parate ha evitato un parziale ancora peggiore. Si mette in luce nel corso della prima frazione con una serie di ottimi interventi, ma purtroppo non viene supportato a dovere dalla linea difensiva che sembra fare acqua da tutte le parti. BRAVO

FLOP
Nessuno nel Cesena: prestazione sontuosa da parte dell'undici schierato da Viali. La squadra non si è mai trovata in difficoltà ed ha dimostrato fin da subito di essere nettamente superiore rispetto al Carpi: individualmente non ci sono stati problemi, dai giocatori di fascia ai centrocampisti passando per i difensori centrali agli attaccanti, tutti si sono disimpegnati al meglio, prendendosi un successo decisamente meritato. Il 3-0 dà morale per il futuro. NIENTE DA DIRE

Hachim Mastour (Carpi): sicuramente il peggiore in campo nelle fila del Carpi. Il giovane di proprietà della Reggina viene lasciato negli spogliatoi da mister Pochesci dopo un primo tempo decisamente sottotono: la sua partita dura 45' e i palloni toccati si contano sulle dita di una mano. Deve ancora trovare il giusto feeling con il resto della squadra, il tempo comincia a scarseggiare. AL BUIO

Rivivi il LIVE di Cesena-Carpi
Altre notizie
Giovedì 04 marzo 2021
14:15 Girone B Perugia, intervento per Stefano Negro. Un mese di stop 14:00 Girone B Triestina, Pillon: "Nella ripresa tante occasioni, ci è mancato solo il gol" 13:50 Girone A Lecco, Iocolano: "Qui si è creato qualcosa che non so spiegare" 13:40 Girone C Catania, Russotto: "Difficile digerire una sconfitta del genere" 13:30 Girone B Arezzo, Di Paolantonio: "Potevamo e dovevamo provare a vincere"
13:20 Girone A Piacenza, Stucchi: "Una partita tosta, contento di non aver preso gol" 13:10 Girone C Catanzaro, Calabro: "Non cerchiamo scuse ma loro gol in fuorigioco" 13:00 Altre news TOP NEWS ORE 13 - Le probabili formazioni. Le parole di Di Nunno 12:50 Girone B Cesena, Sorrentino: "Alcune decisioni arbitrali hanno influito sul risultato" 12:40 Girone A Pergolettese, De Paola: "Lottato fino alla fine, Varas sontuoso" 12:30 Girone C Bari, D'Ursi: "Stiamo andando bene, dobbiamo continuare così" 12:20 Girone B Carpi, Pochesci: "Il gol inizia a mancare, come un vetro davanti la porta" 12:10 Girone A Lucchese, Lopez: "Partita combattuta, tanti giocatori indisponibili" 12:00 Girone C Foresti tuona: "Stanchi di questo trattamento, Catanzaro merita rispetto" 11:50 Girone B Padova, Ronaldo: "Rigore c'era, vittoria che ci dà grande carica" 11:40 Girone C La Casertana ritrova i tre punti sotto gli occhi di D’Agostino e Martone 11:30 Girone A Pro Vercelli, Gatto: "Piedi per terra, consapevoli di essere forti" 11:15 Girone A Carrarese-Grosseto, spareggio playoff: le probabili formazioni 11:00 Girone A Livorno-Alessandria, Amelia prova a dare la scossa. Le probabili 10:50 Girone C Viterbese, Taurino: "Poco brillanti ma va bene il pareggio"