Samb, Pegorin: "Bisogna sempre farsi trovare pronti"

di Dario Lo Cascio
articolo letto 190 volte
Foto

Fabio Pegorin, portiere della Sambenedettese, intervenuto a VeraTV, come riportato da gazzettarossoblu.it, ha dichiarato: "Anno dopo anno sono successe cose nuove e ho fatto tanta gavetta. Il primo anno in Serie D è stato splendido, poi ho vissuto due anni in cui ho faticato a trovare il campo. Oggi cerco di mostrare quello che ho imparato con i portieri che ho incontrato qui. Sono un po’ un diesel, ho bisogno di scaldarmi di più. Credo che il portiere di riserva sia il ruolo più difficile in rosa, perché se il titolare si fa male o viene sostituito, l’altro non più sbagliare mai. Il momento di giocare, poi, è dato da fattori, episodi, come un infortunio o la scelta del mister. La formula giusta è che bisogna stare sempre sul pezzo e prepararsi alla partita sempre come se si dovesse giocare. È fondamentale far sempre parte del gruppo così che i compagni possano avere fiducia e il portiere in loro". 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy