Renate, Guglielmotti: "Virtus Verona? Non sarà gara da dentro o fuori"

di Valeria Debbia
articolo letto 293 volte
Davide Guglielmotti
Davide Guglielmotti

Partita fondamentale nella corsa salvezza quest'oggi tra Virtusvecomp Verona e Renate, con le pantere nerazzurre che arrivano con una marcia in più visto che non perdono dallo scorso 16 dicembre: "Indubbiamente sarà una gara difficile come d'altronde lo sono tutte - ha spiegato ai microfoni del sito ufficiale il difensore nerazzurro Davide Guglielmotti, - non è una partita da dentro o fuori, ma è comunque importante e bisogna cercare di vincere. Noi siamo in un buon momento, con un'ottima vittoria a Pesaro, ma le partite devono essere giocate fino alla fine. Giochiamo senza assilli".

All'andata fu la prima gara in panchina di mister Adamo, subentrato a Brevi. Da lì però le cose sono cambiate: "Sono cambiate a livello di condizione fisica, di prestazione, di gioco della squadra, di tattica e di modulo. Poi sono arrivati tanti giocatori nuovi nel mercato di gennaio. Credo che sarà una partita in cui noi dobbiamo fare ciò che sappiamo".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy