Pres. Mestre: "Senza stadio è un grosso problema. Ce lo costruiremo"

di Sebastian Donzella
articolo letto 581 volte
Foto

Stefano Serena, presidente del Mestre, ha rivelato a GianlucaDiMarzio.com la volontà di tornare a giocare nella propria città: "Siamo l’unica squadra tra i professionisti che non ha uno stadio a casa propria. Di conseguenza siamo stati costretti ad andare a giocare a Portogruaro. E questa è una problematica di rilievo. Dico sempre, infatti, che chi viene qui deve avere doti umane particolari, al di sopra del normale perché abbiamo questa difficoltà in più alla quale dover giornalmente sopperire. L'unica soluzione è quella di farci uno stadio a Mestre, tutto nostro. Ho già lanciato un concorso di idee, che si concluderà alla fine di marzo e mi sono già arrivate le prime bozze di progetti che sottoporrò all’amministrazione comunale. Era un sogno fino a poco tempo fa, confido di farlo divenir realtà".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy