Pordenone, Rossitto: "Se siam questi ai playoff possiam dire la nostra"

di Valeria Debbia
articolo letto 321 volte
Fabio Rossitto
Fabio Rossitto

Non è riuscito a raccogliere il successo ieri il Pordenone a Vicenza, ma mister Fabio Rossitto è comunque soddisfatto del punto ottenuto al 'Menti': "Ogni volta che spingevamo il Vicenza rischiava - sottolinea il tecnico, come raccolto dai colleghi del Messaggero Veneto -. Siamo cresciuti fisicamente e abbiamo creato molte palle-gol. Da un lato meritavamo di vincere, anche se in occasione del rigore siamo stati fortunati. Potevamo infatti anche perdere, invece portiamo a casa un punto che ci dà fiducia. Se siamo questi, ai playoff, possiamo dire la nostra". C'è comunque lato negativo nella prestazione dei ramarri: "Nei primi 20' abbiamo sofferto - ammette Rossitto -. Il Vicenza ha iniziato l'incontro con grande foga e noi non riuscivamo a essere incisivi. Sapevamo però che, con il prosieguo del match, loro sarebbero calati e così è stato. L'espulsione di Bianchi? Giusta. Ora ci prepariamo alle ultime due sfide e poi faremo i conti: domenica con la Samb in casa non possiamo sbagliare".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy