Padova, Cappelletti: "Rinnovo? Sono contento, era quello che volevo"

di Valeria Debbia
articolo letto 235 volte
Daniel Cappelletti
Daniel Cappelletti

E' periodo di rinnovi di contratto in casa Padova: l'ultimo in ordine cronologico è stato il difensore Daniel Cappelletti che ieri ha prolungato il contratto di una stagione con scadenza a giugno 2019. Il biancoscudato ha poi affidato ai colleghi de Il Gazzettino le sue sensazioni: "Sono contento, era quello che volevo. Del resto quando si semina, si vuole raccogliere qualcosa. E io volevo rimanere al Padova, e giocarci l’anno prossimo in serie B sarebbe molto bello, oltre a essere una grande soddisfazione a livello personale. Padova è senza dubbio la tappa più importante della mia carriera, visto che in precedenza ero stato al massimo per due stagioni nella stessa squadra, sia a Cittadella e sia al Sudtirol. Sinceramente spero di restare per molti anni e di togliermi grandi soddisfazioni con questa maglia".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy