Fermana, Saporetti: "Niente sconti al Pordenone"

di Dario Lo Cascio
articolo letto 247 volte
Foto

Lorenzo Saporetti, difensore della Fermana, intervenuto in conferenza, come riporta il sito ufficiale gialloblu, è tornato sul match contro la Reggiana: “Per me è sempre un derby perchè sono di proprietà del Parma. Lo scorso anno il derby disputato a Reggio e vinto dai ducali per 2-0 coincide con la mia miglior prestazione in casacca crociata. E’ sempre un’emozione giocare contro di loro anche se quest’anno si sono rafforzati e sono una gran bella squadra”.

Saporetti è tornato in campo dopo un lungo infortunio: “Ho rotto il ghiaccio a marzo però l’ultima partita da me giocata risale al 4 febbraio dello scorso anno. Era parecchio che non riassaggiavo questo tipo di emozione. Son contento, è andato tutto per il meglio anche se ho fatto un piccolo scorcio. Son venuto qui con un problema al polpaccio che mi trascinavo da ottobre poi grazie al lavoro di Walter Costi e di tutto lo staff medico della Fermana sono riuscito a rimettermi al meglio”.

Domenica contro il Pordenone e contro due ex compagni, Nunzella e Nocciolini: “Erano con me a Parma, sono due gran bei giocatori per la categoria. I ramarri sono una squadra compatta anche se ultimamente stanno attraversando un periodo difficile. Dal canto nostro, però, non possiamo permetterci di prendere sottogamba nessun tipo di partita. Li aspetteremo con il coltello tra i denti ed andremo al Bottecchia per cercare di portare a casa il massimo”.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy