SEZIONI NOTIZIE

Fano, Ricciardi: "Modena? E' la partita da non sbagliare"

di Valeria Debbia
Vedi letture
Foto

Manuel Ricciardi, terzino destro classe 2000 del Fano, ha debuttato titolare dal 1′ contro l'Arzignano. Uno scorcio di gara contro il Carpi e la full immersion nel match appena trascorso: “E’ stata un’esperienza bellissima – le parole del giovane al sito ufficiale. – La prima presenza in campo da titolare tra i professionisti è difficile scordarsela, sono molto contento di aver giocato per tutti i 90′. Ci dispiace tanto e molto per la sconfitta ma sono sicuro che con il duro lavoro arriveranno presto i risultati che ci meritiamo”.

Il difensore scuola Ascoli ha ringraziato Fontana ed i suoi compagni di reparto per la buona performance contro i vicentini: “Sono stato pronto grazie anche all’aiuto del mister e dei compagni di squadra che non mi hanno fatto pesare che era la prima volta che scendevo in campo da titolare, anzi, mi hanno aiutato. E devo dire grazie anche al loro aiuto se ho fatto questa buona prestazione. E’ mancato quel pizzico di cattiveria in più per riuscire a strappare il risultato all’Arzignano che ritroveremo subito dalla prossima partita con il Modena”.

PUBBLICITÀ

Fondamentale, in questo momento opaco, mantenere la tranquillità e a pace all’interno gruppo: “Nello spogliatoio il clima è sempre lo stesso; siamo un gruppo unito anche se giovane, siamo affiatati, c’è buona intesa e ci troviamo benissimo. E tutto questo è merito anche di mister Fontana”.

Intanto domenica contro il Modena la parola d’ordine è riscatto: “E’ la partita da non sbagliare. E’ una squadra da non sottovalutare perché ha delle buone individualità ma noi andremo lì, come per tutte le altre gare, cercando di farla nostra e prendere i tre punti che ci servono. Noi arriveremo lì carichi e pronti a fare la guerra”.


Altre notizie
Lunedì 18 Novembre 2019
12:00 Altre news TC - Ulivieri: "Bilancio Lega Pro? Ci vuole distribuzione diversa risorse" 11:50 Altre news TC - Capotondi: "Fatto lavoro su norme, ora non appetibili a furbetti" 11:40 Girone A Pro Vercelli, Gilardino: "Ribattuto colpo su colpo a reazione Como" 11:30 Girone C Ternana, Bandecchi: "A Teramo come sconfitta. Gallo si dia una mossa" 11:20 Coppa Italia Coppa Italia Serie C: Catania-S.Leonzio a Cosso di Reggio Calabria
PUBBLICITÀ
11:10 Interviste TC INTERVISTA TC - Dg Pontedera: "Rinvio? Dispiace per tifosi Lecco" 11:00 Girone C Catanzaro, Grassadonia: "Voglio mentalità vincente. Perdenti trovano alibi" 10:50 Girone B Südtirol, Vecchi: "Samb si è fatta sorprendere dal campo, noi no" 10:40 Girone A Robur, Dal Canto: "Per l'alta classifica dobbiamo migliorare in zona gol" 10:30 Girone C Catania, Lucarelli: "Pesa simulazione Maita. Espulsione grida vendetta" 10:20 Calciomercato TC - Rimini, panchina in bilico: valutazioni in corso su Cioffi 10:10 Girone A Monza, Brocchi: "Mi aspettavo di far gol prima, bravo Pisseri" 10:00 Rassegna stampa Il Gazzettino: "Il Padova scivola indietro e vede rosso" 09:45 Rassegna stampa La Gazzetta del Mezzogiorno: "Bari, cantando sotto la pioggia" 09:30 Rassegna stampa La Stampa: "Frecciarossa Pro, Novara respira aria d'alta quota" 09:15 Rassegna stampa CorRieti: "Rieti baby-Reggina non si è giocata. Ghirelli: Adesso pulizia" 09:00 Rassegna stampa Gazzetta del Sud: "Pastrocchio Rieti, la Reggina fa il pieno" 08:45 Rassegna stampa Corriere dello Sport: "Rieti-Reggina: sarà 0-3 a tavolino" 08:30 Rassegna stampa Tuttosport: "Stop Rieti. Addio a un passo. Ghirelli-Gravina: No a furbi" 08:15 Rassegna stampa Gazzetta dello Sport: "Evitata la farsa: il Rieti non può giocare"