Continuare a vincere, con la B in testa. Probabili di Pordenone-V. Pesaro

di Patrick Iannarelli
Vedi letture
Foto

Ben 17 punti di differenza e due obiettivi completamente opposti. Pordenone e Vis Pesaro si sfidano nella 26^a giornata di serie C, girone B. La capolista, dopo il pareggio contro il Vicenza, vuole assolutamente tornare a vincere per poter mantenere a distanza la Triestina. La squadra di mister Pavanel è in fiducia e sfiderà il Sudtirol, non di certo l'avversario migliore in questo momento. L'obiettivo per gli uomini di Tesser è quello di proseguire la marcia in testa alla classifica, anche perché il campionato è ancora molto lungo. E tortuoso. Ma attenzione alla Vis, ai piedi della zona playoff. Una vittoria potrebbe rimescolare le carte nella parte bassa della classifica generale, dove l'equilibrio regna sovrano. Sarà una sfida interessante e per nulla scontata, appuntamento alle ore 18.30 allo stadio Bottecchia

QUI PORDENONE - Lo stop contro il Rimini sembra essere già lontano. Dieci punti nelle ultime cinque gare: la corsa in testa al campionato continua, ma nonostante la posizione (e la voglia di serie B) bisogna rimanere ancora con i piedi per terra. Tesser, in conferenza stampa, ha analizzato la fisicità dei propri avversari, dunque cercherà di preparare il match con le dovute accortezze. Dubbio tra Zammarini e Gavazzi, con il primo favorito per una maglia in mediana. Bindi va in porta, difesa a quattro composta da Semenzato, Stefani, Barison e De Agostini. In cabina di regia Burrai, con Bombagi a completare il reparto. In attacco Ciurria e Candellone partiranno dal 1', c'è solo il dubbio su chi affiancare all'attaccante ex Sudtirol: al momento Magnaghi è favorito sulla concorrenza.

QUI VIS PESARO - Un periodo negativo, con soli quattro punti raccolti in cinque gare. La squadra di mister Colucci deve assolutamente riordinare le idee per poter arginare il crollo verticale delle ultime giornate. La situazione ancora non è drammatica, ma una prova di forza al Bottecchia potrebbe ridare fiducia a tutto l'ambiente. Assenti Diop e Medved, si va verso il 3-4-1-2. Tomei in porta, Pastor, Briganti e Gennari si posizioneranno in difesa. Paoli e Botta in mezzo al campo, con Petrucci e Rizzato sulle corsie esterne. Guidone e Olcese cercheranno di scardinare la difesa dei ramarri, con Voltan a fare da raccordo tra i reparti. 

 

Queste le probabili formazioni dell'incontro che potrete seguire in LIVE MATCH su TuttoC.com:


PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Semenzato, Stefani, Barison, De Agostini; Zammarini, Burrai, Bombagi; Ciurria; Candellone, Magnaghi. A disposizione: Meneghetti, Bassoli, Cotroneo, Florio, Frabotta, Vogliacco, Cotali, Damian, Gavazzi, Berrettoni, Germinale, Rover. Allenatore: Attilio Tesser

VIS PESARO (3-4-1-2): Tomei; Pastor, Briganti, Gennari; Petrucci, Paoli, Botta, Rizzato; Voltan; Guidone, Olcese. A disposizione: Stefanelli, Bianchini, Rossoni, Rocchi, Ivan, Lazzari, Gaiola, Testoni, Romei, Tessiore, Hadziosmanovic. Allenatore: Leonardo Colucci


Arbitro: Daniele Rutella di Enna

Assistenti: Fernando Cantafio di Lamezia Terme e Alessandro Colinucci di Cesena


Altre notizie