SEZIONI NOTIZIE

Cesena-Reggio Audace, serve solo la vittoria: le probabili formazioni

di Antonino Lo Re
Vedi letture
Foto

Allo stadio "Dino Manuzzi" questa sera andrà in scena l'anticipo della quattordicesima giornata del girone B di Serie C tra Cesena e Reggio Audace. Un derby particolarmente sentito anche perché le due squadre sono alla ricerca dei tre punti. Le posizioni in classifica, però, sono completamente diverse visto il percorso finora effettuato. La compagine di Francesco Modesto naviga nelle zone a rischio della graduatoria: ha ottenuto 13 punti in altrettante partite giocate che sono frutto di tre vittorie, quattro pareggi e sei sconfitte. Nell'ultimo turno è arrivato il pari per 3-3 in casa della Fermana, mentre in settimana i bianconeri hanno festeggiato grazie al 4-2 rifilato al Ravenna nei sedicesimi di Coppa Italia. In campionato, però, i tre punti mancano dal 29 settembre scorso quando De Feudis e compagni si sono imposti di misura sull'Imolese. Viaggia sulle ali dell'entusiasmo, invece, la Reggio Audace che si trova al terzo posto a soli tre punti di distanza dal Padova capolista. La compagine guidata Massimiliano Alvini sta ben figurando in questo campionato e ha tutte le intenzioni di giocarsi le proprie carte fino in fondo. Il bilancio finora parla chiaro: sette vittorie, cinque pari, e un solo k.o, quello rimediato in trasferta contro il Vicenza. Nelle ultime due gare disputate, i granata hanno ottenuto i tre punti sia con il Modena che con la Sambenedettese, ma avere la meglio sul Cesena non sarà facile, come ha affermato Alvini in conferenza stampa: "E' una partita difficile, ma noi scenderemo in campo con i nostri punti di forza ponendo attenzione su quelle che sono le nostre caratteristiche tecnico-tattiche". Un numero importante di tifosi granata previsti a Cesena: venduti 760 biglietti per il settore ospiti, dove sono attesi circa 10.000 spettatori. Fischio d'inizio alle ore 20:45

QUI CESENA - Non saranno della sfida gli infortunati Sabato, Cortesi e Russini, mentre è recuperato Borello. Modesto schiererà i suoi con il 3-4-3 che vedrà Agliardi tra i pali, davanti a lui il terzetto difensivo composto da Ricci, Brignani e Maddaloni. A centrocampo Capellini e Valeri presidieranno le fasce, con Franchini e De Feudis in mezzo a recuperare palloni e creare gioco. In avanti il tridente Zerbin, Sarao e Zecca.

QUI REGGIO AUDACE - Si presentano alla gara con diverse defezioni anche gli ospiti: assente Spanò, che si aggiunge a Venturi e Lunetta. Tenteranno il recupero Scappini e Rossi. Il modulo di riferimento di Alvini è il 3-4-1-2 con Narduzzo a difendere la porta. Nel reparto arretrato vedremo Costa, Espeche e Rozzio, con qualche metro più avanti Kirwan e Zanini sugli esterni. Sulla linea mediana Rossi e Radrezza, mentre Varone agirà da trequartista dietro il tandem d'attacco Kargo-Scappini.

PUBBLICITÀ

Queste le probabili formazioni della gara che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com.

CESENA (3-4-3): Agliardi; Ricci, Brignani, Maddaloni; Capellini, Franchini, De Feudis, Valeri; Zerbin, Sarao, Zecca. A disp. Marson, Stefanelli, Ciofi, Franco, Giraudo, Rosaia, Valencia, Pantaleoni, Borello, Butic. All. Modesto.

REGGIO AUDACE (3-4-1-2): Narduzzo; Costa, Espeche, Rozzio; Kirwan, Rossi, Radrezza, Zanini; Varone; Kargbo, Scappini. A disp. Voltolini, Santovito, Martinelli, Libutti, Haruna, Favale, Muro, Marchi, Iaquinta, Brodic. All. Alvini.

ARBITRO: Luca Zufferli della sezione di Udine coadiuvato dagli assistenti Carmelo De Pasquale e Roberto Fraggetta

Altre notizie
Giovedì 21 Novembre 2019
00:00 Altre news L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 20/11 00:00 Il Punto RIMINI RIMINI: È SEMPRE LA STESSA STORIA. CATANIA-PULVIRENTI AL CAPOLINEA? FERALPISALÒ, QUANDO CAMBIARE ALLENATORE È LA SCELTA GIUSTA. LA LEGA PRO SCENDE IN CAMPO IN DIFESA DELLE DONNE
Mercoledì 20 Novembre 2019
23:50 Coppa Italia Catania, Curiale: "Finalmente il gol. Ora voglio sbloccarmi in campionato" 23:40 Coppa Italia Sicula Leonzio, Catania resta un tabù in Coppa Italia 23:30 Coppa Italia Catania, Lucarelli: "La vittoria di stasera non risolve tutti i problemi"
PUBBLICITÀ
23:20 Altre news Papadopulo: "Il Bari può ancora dire la sua per la promozione" 23:10 Coppa Italia Coppa Italia Serie C, il quadro completo degli ottavi di finale 23:00 Coppa Italia Top & Flop di Catania-Sicula Leonzio 22:50 Girone B Carpi, Saber: "Virtus Verona spensierata ma con una rosa di livello" 22:40 Coppa Italia Coppa Italia Serie C, il Catania batte la S.Leonzio e vola agli ottavi 22:30 Girone C Ternana, Partipilo, Torromino e Repossi fermi ai box 22:20 Girone B Gubbio, Meli: "L'arbitraggio contro il Cesena ci ha innervosito molto" 22:10 Girone A Olbia, Pennington vince la Dazu Cup con l'Australia U23 22:00 Girone B Triestina, Maracchi sul rinvio di Imola: "Di solito si fa di tutto per giocare" 21:50 Girone C Casertana, domani gli accertamenti per Castaldo e Rainone 21:40 Girone B Sudtirol, gli Eagles Supporter contro il cambio di denominazione 21:30 Girone C Monopoli, Antonacci: "Resto umile, il mio idolo è Roberto Carlos" 21:20 Girone B Triestina, Milanese a TC: "Difficile capire chi potrà vincere il Girone B" 21:10 Girone C Dg Vibonese: "Dobbiamo essere meno belli e più cinici" 21:00 Girone B Ravenna, Martorelli: "La squadra ci crede, col Gubbio vogliamo vincere"