SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Top & Flop di Grosseto-Livorno

di Gabriele De Bartolo
Vedi letture
Murilo, Livorno
Murilo, Livorno
© foto di Federico Gaetano

È finito 1-0 per i grifoni il match appena terminato allo stadio Carlo Zecchini tra Grosseto e Livorno. Una partita molto emozionante, con occasioni da una parte e dall'altra e dal finale drammatico. Decisivo allo scadere infatti il gol siglato da Sicurella, che finalizza un contropiede lanciato con la forza della disperazione e dell'insana follia dalla retroguardia grossetana. Sì, perchè quella difesa aveva appena resistito all'ultimo stoico attacco amaranto e piuttosto che scegliere una giocata conservativa, come nella tradizione italiana è consuetudine, ha piuttosto provato un'ultima verticalizzazione dalle parti di Galligani, che ha avuto modo di sfidare in dribbling la difesa avversaria prima di servire il centrocampista alleato. La partita è stata un vero spettacolo per gli occhi, e sebbene la gioia finale dei calciatori grossetani sia la più classica dimostrazione di quanto sia bello e malizioso questo sport, non possiamo non soffermarci sulla grande dimostrazione di professionalità dei calciatori del Livorno, alcuni dei quali in settimana pare abbiano espresso la volontà di essere svincolati in attesa del mercato invernale. Molte le occasioni degne di nota, che fino all'ultimo hanno tenuto in bilico il risultato. Tecnicamente, in effetti, il pari sarebbe stato il risultato più giuto ma per quanto però possa sembrare tale, è altrettanto vero che credere nella possibilità di vincere facendo un tentativo all'ultimo secondo è un atto sportivo di alta levatura, che è valso tre punti importanti per il team di Magrini. E alla fine, va bene così.  
Vediamo dunque chi sono i migliori ed i peggiori del match

TOP:
Galligani(Grosseto):
entra nel secondo tempo, e mette a disposizione un passo di gara superiore che mette a più riprese in crisi la velocità dei difensori del Livorno, che faticano a contenerlo fino all'ultimo secondo. Sua la giocata decisiva sul finale, con l'assist in favore di Sicurella per il gol finale. APRI SCATOLE

PUBBLICITÀ

La professionalità dei calciatori del Livorno: nonostante una situazione incerta ed in divenire, la prova odierna dei labronici merita ogni applauso per aver dimostrato ancora una volta grande rispetto per la piazza e professionalità. Il Livorno gioca una partita importante per occasione da gol, trame offensive, e tattica. Puniti solo sul finale, gli uomini di Dal Canto possono però ritenersi orgogliosi del lavoro svolto. STOICI

FLOP:
Nessuno nel Grosseto:
non ci sono individualità da bocciare nella prova dei Grifoni, che quest'oggi affrontavano un avversario difficile per la sua grande qualità offensiva. Buone le risposte della difesa, tuttavia alcuni errori in fase di impostazione hanno regalato più di una palla sanguinosa ai giocatori del Livorno. PROMOSSI

L'ultimo minuto del Livorno: come per i biancorossi, anche per i labronici vale una considerazione di generale promozione dell'impegno odierno. Fatale l'ultimo contropiede, in cui la difesa amaranto si fa trovare un po' scoperta e meno attenta alla chiusura degli spazi agli avversari (complici, senz'altro, la stanchezza nel dover affrontare giocatori freschi e veloci come Galligani). Il risultato finale è un punto in meno in campionato, in quanto il pareggio sarebbe stato senz'altro meritato. RIMANDATI

RIVIVI IL MATCH!
Altre notizie
Mercoledì 25 novembre 2020
15:00 Girone A Livorno, oggi l'assemblea dei soci. Slitta l'aumento di capitale? 14:45 Girone C Turris, Lorenzini: "Prima ci salviamo e prima potremo divertirci" 14:40 Girone A Giana Erminio-Piacenza, le formazioni ufficiali: sorpresa Siani nell'attacco ospite 14:39 Girone B Gubbio-Triestina, c’è Tartaglia dal 1’: le formazioni ufficiali 14:35 Girone C Vibonese-Foggia: Sorprese nei rossoblu. Le formazioni ufficiali
PUBBLICITÀ
14:34 Girone A Lucchese-Albinoleffe, le formazioni ufficiali 14:32 Girone A Pergolettese-Pro Vercelli, Padovan dal 1' negli ospiti. Le formazioni ufficiali 14:30 Girone A DS Lecco: "A gennaio mi aspetto un mercato di scambi" 14:29 Girone B Mantova-Arezzo, tra gli ospiti c'è Kodr: le formazioni ufficiali 14:28 Girone A Como-Olbia, le formazioni ufficiali: Ragatzu e Rosseti dal 1' 14:20 Girone C Palermo-Turris, le formazioni ufficiali: c'è Longo al posto di Pandolfi 14:15 Girone B DS Padova: "Difficile dare una spiegazione alla sconfitta di Salò" 14:10 Girone A Juve u23-Grosseto, in campo Vrioni e Galligani : le formazioni ufficiali 14:05 Girone C Bisceglie-Monopoli, le formazioni ufficiali: tante novità per Scienza 14:00 Calciomercato Giana Erminio, caccia al nuovo tecnico: lunga la lista di nomi 13:45 Girone C Palermo, Saraniti: "Serie A? Niente limiti. Magari tra due anni..." 13:30 Interviste TC INTERVISTA TC - Dg Matelica: "Il calcio ai tempi del Covid è un salasso" 13:15 Altre news Pestrin: "Il pubblico di Cesena mi ha dato tantissimo" 13:00 Altre news TOP NEWS ORE 13 - Risolto il contratto di Vivarini. Le probabili di oggi 12:50 Altre news La Lega Pro e i suoi club dicono no alla violenza sulle donne