Robur Siena, Spina: "Il maltempo ci ha messo alla prova"

di Dario Lo Cascio
articolo letto 285 volte
Foto

Lorenzo Spina, preparatore atletico della Robur Siena, intervenuto al sito ufficiale bianconero, ha dichiarato: "All’inizio della stagione il nostro grande obiettivo era quello di vedere una squadra crescere gradualmente sotto tutti i punti di vista, da quello tecnico-tattico a quello fisico: siamo contenti e soddisfatti ma ovviamente pretendiamo sempre di più perchè l’unico modo con cui si possono raggiungere grandi obiettivi è quello di credere nel lavoro e di curare i minimi particolari, anche su questo i ragazzi ci stanno dando grandi soddisfazioni. Il maltempo ci ha messo alla prova, programmiamo il lavoro considerando che i campi sono pesanti, il clima cambia continuamente, a volte ci siamo dovuti allenare in palestra e soprattutto le partite rinviate ci hanno costretto a strutturare in modo diverso le settimane di lavoro: è stato un impegno notevole per noi, ma abbiamo cercato di non tralasciare niente. Abbiamo altri due turni infrasettimanali da affrontare, abbiamo 5 partite da giocare fino al 3 aprile, dovremo specializzare ancora di più gli allenamenti. Ho un’ottima sintonia con Marco Coralli, una cosa rarissima tra preparatori atletici, ci confrontiamo quotidianamente e in modo costruttivo, è una bella scoperta lavorare così in team e vi garantisco che non è da tutti. Con mister Mignani abbiamo iniziato a Siena la nostra avventura nove anni fa lavorando con gli Allievi, poi siamo cresciuti gradualmente insieme fino ad arrivare in serie B nello staff con mister Beretta: fortunatamente in questa stagione, grazie al mister e alla società, ho avuto questa opportunità, sono contento e soddisfatto". 


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy