SEZIONI NOTIZIE

Pro Vercelli, Gilardino: "Ribattuto colpo su colpo a reazione Como"

di Valeria Debbia
Vedi letture
Alberto Gilardino
Alberto Gilardino

La Pro Vercelli contro la propria bestia nera: le Bianche Casacche non erano infatti mai uscite vittoriose dal 'Sinigaglia' di Como nei sei precedenti ufficiali ed invece ieri è arrivato un blitz per 3-1. "E' stata una grande partita, ho visto un grande atteggiamento e un grande primo tempo - sono state le parole di mister Alberto Gilardino in sala stampa, come raccolto dai colleghi di magicapro. - E' stata una grande prova da parte di tutti i ragazzi: complimenti veramente per quello che hanno fatto oggi (ieri, ndr). Il campo era difficile ma abbiamo avuto un grande atteggiamento, era quello che avevo chiesto in settimana e prima della partita. Se giochiamo e lottiamo in questo modo le partite, e i risultati, gireranno in un modo positivo che vogliamo. Sono stati bravi gli interpreti, sia negli atteggiamenti di squadra che nei singoli. Ci siamo adattati subito a tutto, quella è stata la nostra forza oggi. Abbiamo ribattuto colpo su colpo alla reazione del Como, siamo andati in vantaggio e poi abbiamo raddoppiato. Abbiamo recuperato palla in diverse situazioni e avremmo potuto fare più di tre gol".

PUBBLICITÀ

"Ripeto - ha proseguito il tecnico dei piemontesi, - siamo stati bravi e compatti tra le linee e in fase difensiva. Eravamo ordinati anche se il campo non era il massimo. Ora abbiamo una settimana di tempo per preparare la prossima partita, dobbiamo lavorare con l’entusiasmo di una vittoria importante e dobbiamo portarci sempre dietro questo entusiasmo. Sia da parte dei giocatori sia da parte dello staff, dobbiamo fare una grande partita sabato. Voglio ringraziare davvero i nostri tifosi, sono stati encomiabili. Sono venuti a supportarci e, a fine partita, è stato bello andare a gioire sotto di loro. È bello, se riusciamo a ricreare questo entusiasmo anche in casa sarebbe un qualcosa di davvero straordinario. Ancora grazie".

Altre notizie
Martedì 10 Dicembre 2019
14:50 Altre news Coser a TC: "Rifiutate offerte dalla C per fare il secondo" 14:40 Girone B Sudtirol, Tait: "Possiamo dire la nostra fino alla fine" 14:30 Girone C Picerno, superato positivamente il controllo della Covisoc 14:20 Girone B Ds Gubbio: "Così non va, peggior gara dell'era Torrente" 14:10 Girone B Piacenza, Lussardi: "Vittoria col Rimini ci dà morale"
PUBBLICITÀ
14:00 Interviste TC INTERVISTA TC - Langella: "Solo la Reggina può perdere il campionato" 13:50 Girone A Pro Vc, Merio: "Obiettivo salvezza? Proviamo ad alzare l'asticella" 13:40 Girone B Samb, Fedeli: "Bella prestazione davanti a un grande pubblico" 13:30 Altre news FOCUS TC - Arbitri 18^ giornata: ancora tanti errori per arbitri e assistenti 13:20 Girone B Modena, Mignani fa il bis. Il tecnico abbonato alle partenze sprint 13:10 Girone C Girone C, le designazioni arbitrali della 19^ giornata 13:00 Altre news TOP NEWS ORE 13 - Goh lascia la Cavese. Coser polemico 12:50 Girone B Girone B, le designazioni arbitrali della 19^ giornata 12:40 Girone A Girone A, le designazioni arbitrali della 19^ giornata 12:30 Interviste TC INTERVISTA TC - Coser: "Nel calcio troppi presuntosi e incompetenti" 12:20 Calciomercato Viterbese, occhi puntati su Seck, Minala e Casasola 12:10 Girone C Picerno, Donato Curcio acquisisce l'80% delle quote del club 12:00 Ufficialità UFFICIALE - Cavese, risolto il contratto con Massimo Goh 11:50 Altre news Galli: "Brocchi ha idee innovative e carisma. Monza destinato alla B" 11:40 Girone B Imolese, Vuthaj: "Sfortunati a Padova, loro sono stati cinici"