Pres. Viterbese: "Con regolarità gioco anche in Africa. No al Bari in C"

di Sebastian Donzella
articolo letto 2401 volte
Foto

Piero Camilli al Sud. Il presidente della Viterbese svela a TMW quale sarà probabilmente il girone occupato dai laziali, spiegando anche il perché abbia aderito al comunicato diffuso ieri da 13 club, gialloblù compresi, che chiedono l'esclusione dalla C dei team senza requisiti [QUI]: "Secondo i parametri saremmo nel girone del Sud. Ma io a giocare vado pure in Africa, mi basta ci sia regolarità. E ho firmato il comunicato perché sottoscrivo pienamente quando hanno detto anche i miei colleghi. Non è questione del Bari, io voglio pure bene a quella società e mi dispiace, ma se finiscono in C loro è giusto allora che ripartano da li anche Cesena e Avellino, e come si fa? Non si può pensare che se un club fallisce riparta dalla C. Pare che le società non contino più nulla".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy