Pontedera, l'ex Bonaventura squalificato 4 mesi per doping

di Valeria Debbia
articolo letto 1027 volte
Foto

Era stato trovato positivo al THC lo scorso 12 gennaio e il Pontedera gli aveva prontamente fatto rescindere il contratto. Ora per Roberto Bonaventura è giunta anche la sentenza che lo squalifica per 4 mesi. Ecco il comunicato della NADO Italia: "La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico del sig. Roberto Bonaventura (tesserato FIGC), visti gli artt. 2.1, 4.5.1.1 delle NSA, gli infligge a squalifica di 4 mesi, a decorrere dal 12 marzo 2018 e con scadenza all’11 maggio 2018, così dedotto il presofferto. Condanna il sig. Bonaventura al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfettariamente in euro 378,00".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy