Piacenza, Masciangelo: "A Pisa senza alcun timore"

di Nunzio Danilo Ferraioli
articolo letto 171 volte
Foto

Interessante intervista a trecentosessanta gradi quella rilasciata dal terzino mancino del Piacenza, Edoardo Masciangelo ai microfoni di zonacalcio.net. Ecco un piccolo stralcio delle parole del calciatore classe '96: "Per me è un onore vestire la maglia del Piacenza, non ho esitato nemmeno un secondo quando è arrivata l’offerta del club emiliano, parliamo di un piazza storica del nostro calcio, dove sono passati tanti calciatori leggendari. Matteassi e mister Franzini hanno reso la mia scelta ancora più facile, mi trovo davvero benissimo in questa società e con i miei compagni. Sono convinto che potremo dire la nostra, e sono convinto che chiuderemo in bellezza il nostro campionato. Inoltre sono davvero fortunato nel poter contare su un club serio e virtuoso, vista la precarietà e l’instabilità che sta caratterizzando tante realtà di C. Sono davvero soddisfatto per i miei otto assist, ma di questo mio percorso devo essere molto grato ai miei compagni di squadra, calciatori fortissimi, che hanno sfruttano al meglio le mie giocate. Il gol al Livorno è stata la mia prima gioia tra i professionisti, ma sono maggiormente orgoglioso perché con quella rete ho potuto contribuire ad un pari importanti contro una squadra che fino a quel momento stava ammazzando il campionato, un risultato ottenuto addirittura lontano dalle mura amiche. Sfida con il Pisa? Sarà una partita importantissima dopo la vittoria contro il Pontedera, anche il Pisa cercherà di dare il massimo. Dovremo ripetere la prestazione offerta contro il Livorno e scendere senza alcun timore".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy