SEZIONI NOTIZIE

Monza, Morosini: "In 10 giorni pronti per il rush finale? Si può fare"

di Dario Lo Cascio
Vedi letture
Foto

Tommaso Morosini, centrocampista del Monza, intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera, ha dichiarato: "Non ha grande senso proiettarsi troppo in avanti, per ora per la questioni stipendi ci siamo proiettati su marzo. Poi vedremo in base a quando e se si riprenderà a giocare. Sono convinto che non avremo difficoltà a trovare un accordo e questa è una fortuna, perché siamo in una società solida che ci tutela. Abbiamo fatto questo sacrificio per marzo, prenderemo in considerazione altre iniziative del genere se la società ce lo chiederà. Spero che il clima sereno che c'è a Monza ci sia anche nelle altre società". 

"Abbiamo dirigenti di livello assoluto e seguiamo la linea che ci dettano. Ogni società sta vivendo un momento particolare e unico, mi limito a commentare la nostra realtà e noi abbiamo trovato l'accordo tramite una soluzione interna senza alcun tipo di discussione. C'è sempre stata armonia nei rapporti ed è stata una cosa spontanea". 

PUBBLICITÀ

"In una situazione di normalità ci vorrebbe un mese per ritrovare la condizione. Ma in un momento del genere secondo me in dieci giorni potremmo essere pronti per giocare ogni tre giorni. In NBA giocano per sette mesi ogni tre giorni, a noi se ne richiederebbero due. E' una partita di calcio, non un Iron Man. Dal punto di vista del calciatore secondo me si può tornare a giocare". 

"La ripresa? Il mio compito si ferma al campo essendo un calciatore. Non mi competono le questioni di Lega. Detto questo, io come tutti i miei colleghi penso che prima si torna a giocare meglio è, ma tutto dipende dalla situazione sanitaria. Non credo che sarà tutto come prima immediatamente, certe misure resteranno anche per i prossimi mesi. Sono convinto che la Lega ci penserà bene. Spero che il campionato si concluda, significherebbe tornare a giocare per la gente e per noi che viviamo per il calcio". 

Altre notizie
Domenica 07 giugno 2020
00:00 Il Punto IL PROTAGONISTA DELLA SETTIMANA - A PIACENZA SI CHIUDE L'ERA GATTI. ROBERTO PIGHI É IL 50ESIMO PRESIDENTE DELLA STORIA BIANCOROSSA 00:00 Altre news L'Almanacco del giorno - News, trattative e retroscena del 06/06
Sabato 06 giugno 2020
23:45 Girone B DG Piacenza: "In Emilia Romagna difficile reperire tamponi" 23:30 Girone C Pres Ternana: "Ci stiamo preparando in maniera decisa e attenta" 23:15 Altre news Karel Zeman a TC: "Bari poteva giocarsela con Reggina ma..."
PUBBLICITÀ
23:00 Girone A Juventus U23, a breve il ritorno agli allenamenti di gruppo 22:45 Calciomercato Menez lascia il Paris FC. Ora la Reggina sogna il grande colpo per la B 22:30 Altre news Lucchese, Vignali: "Siamo sempre stati consapevoli della nostra forza" 22:15 Girone C Pres Casertana: "Fuori luogo considerare mie parole causa aggressione" 22:00 Altre news Zamuner: "Vicenza ha una proprietà ambiziosa, punteranno alla Serie A" 21:45 Calciomercato Renate e Pontedera guardano in casa Savona: piace Tissone 21:30 Altre news Murawski: "Tornare a Palermo? Non si sa mai cosa succederà in futuro" 21:15 Calciomercato NOTIZIA TC - Bitonto, Degli Esposti sarà DS. Ma Rubini resterà nel club 21:00 Altre news Il merito sportivo e le retrocessioni a tavolino, per Covid, di 31 club, in serie D 20:45 Girone A Alessandria, gruppo squadra "pulito": tutti negativi al primo tampone 20:30 Girone C Casertana, panico in conferenza: aggrediti i giornalisti in sala stampa 20:15 Girone C NOTIZIA TC - Sicula Leonzio, battaglia legale in caso di playout 20:00 Altre news TOP NEWS ORE 20 - Catania, via Di Molfetta. Vicenza non molla Ciofani 19:45 Girone C Catanzaro, calciatori giallorossi tutti negativi al secondo tampone 19:30 Girone B Fermana, Urbinati: "In questo momento conta il futuro del nostro calcio"