Arezzo, un premio speciale per Buglio

di Claudia Marrone
Vedi letture
Foto

Un Arezzo sempre più unito al territorio, anche attraverso le iniziative proposte dal Museo Amaranto. A partire da questo anno, infatti, è stato istituito il premio "Lauro Minghelli", che andrà, di anno in anno, al calciatore che sarà eletto il migliore della stagione da parte di una specializzata giuria: ad aggiudicarsi questa prima edizione è stato Davide Buglio.
Di seguito la nota del club:

"L’Associazione di promozione sociale, culturale e ricreativa Museo Amaranto ha instituito un premio alla memoria di Lauro Minghelli, indimenticabile calciatore amaranto, per il miglior under della Società Sportiva Arezzo. Il riconoscimento avrà cadenza annuale e sarà scelto da una giuria composta dai soci del Museo, tifosi, giornalisti e allenatori. Per questa prima edizione la scelta è ricaduta su Andrea Lorentini (giornalista), Stefano Farsetti (OA), Pierfrancesco Battistini (allenatore) e Stefano Ducci (tifoso) insieme ai soci del Museo Amaranto.

La giuria all’unanimità ha scelto Davide Buglio come miglior under della stagione 2018/2019. Il centrocampista amaranto, classe 1998, ha collezionato fino ad oggi 31 presenze in campionato coronate da ben 5 reti. Buglio è alla prima esperienza tra i professionisti dopo essere cresciuto nei vivai di Inter e Empoli.

La premiazione avverrà sabato 27 aprile nel pre partita di Arezzo-Gozzano, ultimo match casalingo della stagione regolare prima dei playoff".


Altre notizie