Arezzo, striscione in Tribunale: "Picardi niente scherzi"

di Sebastian Donzella
articolo letto 843 volte
Foto

La giornata di domani si preannuncia campale in casa Arezzo, con il Tribunale che dovrà decidere o meno sul fallimento e sull'eventuale esercizio provvisorio del club amaranto. E nella corsa contro il tempo per salvare la categoria, i tifosi del team toscano si sono fatti sentire con uno striscione indirizzato ad Antonio Picardi, il giudice che farà da relatore nel caso-Arezzo: "Picardi: con l'Arezzo...niente scherzi!" il messaggio per nulla criptico esposto proprio dalle parti del Tribunale aretino.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy