Alessandria, Santini: "Playoff, crederci finché matematica lo consente"

di Valeria Debbia
Vedi letture
Claudio Santini
Claudio Santini

Claudio Santini è stato il match-winner di casa Alessandria sabato sera nel derby di Novara: "Io gioco sempre per il gol, lo cerco sempre in tutte le partite, ma non è sempre facile trovarlo - ha spiegato l'attaccante dei grigi in sala stampa. - Ho anche passato un periodo in cui mi sembrava quasi impossibile farlo. Il gol è una questione mentale, quando ne arriva uno poi arrivano tutti insieme. Ma bisogna stare il più sereni possibile nei momenti in cui non arrivano. Ci tenevamo tutti, società, squadra e tifosi, a portare a casa il risultato. Anche dall'esultanza si è visto quanto ci tenevamo".

Quindi Santini racconta nel dettaglio come è giunta la rete: "Ho visto questo traversone che mi ha superato, era sul secondo palo, è arrivato in corsa Badan che è riuscito a rimetterlo in mezzo, davanti al portiere, io ho tagliato anticipando portiere e difensore".

Ora i playoff possono ancora concretizzarsi: "Dopo una sconfitta si vede tutto negativo, mentre dopo una vittoria si vede tutto positivo. Noi rimaniamo sul pezzo finché la matematica non ci condanna ci crediamo. Non si sa mai. I playoff se li meritano un po' tutti, dalla squadra alla società".