Valoti a TC: "Serve organo superiore che vigili sul calcio"

di Dario Lo Cascio
articolo letto 334 volte
Foto

Il direttore sportivo Aladino Valoti, intervenuto ai microfoni di TuttoC.com, ha detto la sua sulla delicata situazione del calcio italiano: "La cosa che più ha dato fastidio è che si è arrivati a settembre senza che i vari campionati siano iniziati in contemporanea, come sarebbe dovuto invece accadere: questo non è normale, e da dispiacere. Ma del resti in Italia ci sono troppo difficoltà nella gestione delle Leghe che lavorano in modo scollegato, servirebbe un organo superiore a tutti che vada a vigilare: a ora ognuno detta i suoi tempo".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy