SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Tedino: "Boscaglia? Il Palermo punta su di lui per vincere"

di Lorenzo Carini
Vedi letture
Foto
© foto di Andrea Rosito

Bruno Tedino, attuale allenatore della Virtus Entella ma con un passato anche alla guida di Palermo e Teramo, ha rilasciato una lunga intervista sulle colonne del Corriere dello Sport: "Fossi rimasto a Teramo, avrei incontrato i rosanero alla prima giornata! Lo sport in quanto a intrecci ed emozioni è unico. A Palermo sono arrivato in punta di piedi e ne sono uscito allo stesso modo. Non ho mai avuto la percezione di esserci stato per caso. La prima volta sono andato via con la squadra quasi promossa. Non ho digerito l'esonero e la stagione successiva sono stato richiamato, forse si erano resi conto di aver sbagliato. Poi è andata come sappiamo. A Zamparini debbo riconoscenza e non mi sento tradito ma nel calcio spesso si dà più rilievo a quello che ti dicono gli altri che non ai rapporti diretti".

PUBBLICITÀ

Sull'arrivo di Roberto Boscaglia a Palermo: "A Chiavari ha firmato due stagioni da protagonista portando risultati e mentalità. Ho trovato un gruppo già pronto e un progetto chiaro: mantenere la categoria riuscendo a giocare un buon calcio e valorizzare qualche giovane. Non sono Boscaglia e non conosco i motivi per cui abbia deciso di rescindere il contratto. Posso dire che quando si presenta il Palermo, anche in C, è difficile rifiutare. La società punta su di lui per vincere e questa mi sembra una ragione sufficiente per cambiare strada e accettare".

Sulle favorite per la promozione: "Il Bari conferma le sue ambizioni, il Palermo sta costruendo bene. Fossi un tifoso rosanero, con Sagramola e Castagnini mi sentirei al sicuro. Come si vince in C? Costruendo giorno per giorno, con equilibrio e carattere. Con i cinque cambi, poi, è necessaria una rosa di spessore che il Palermo ha e può ancora migliorare. La volonta della nuova società è quella di portare il Palermo in alto e penso che possa riuscirci anche se Bari, soprattutto, poi Avellino e Catanzaro hanno la stessa idea. Ma come dimenticare Catania, Trapani, Ternana... Questo girone di ferro nasconde insidie ad ogni angolo".

Altre notizie
Domenica 25 ottobre 2020
11:30 Girone A Grosseto-Albinoleffe, occhio alla fiducia dei Seriani. Probabili formazioni 11:25 Altre news Nuovo Dpcm: fino al 24 novembre partite a porte chiuse 11:20 Girone B Feralpisalò-Ravenna, cercasi continuità. Le probabili formazioni 11:10 Girone A Pistoiese-Pro Sesto, a caccia dei tre punti: le probabili formazioni 11:00 Girone B Fano-Mantova, alla ricerca di risposte: le probabili formazioni
PUBBLICITÀ
10:50 Girone C Cavese-Monopoli, obbligo dei tre punti: le probabili formazioni 10:40 Girone B Gubbio-Legnago, padroni di casa per la prima gioia stagionale: le probabili formazioni 10:30 Girone A Olbia-Pro Vercelli, inedito lunch match per la capolista. Le probabili 10:20 Girone B Carpi, Pochesci: "Battuta una squadra forte. Il Cabassi è il nostro fortino" 10:10 Girone C Catania, Pellegrino: "Bari tra le favorite, ma la C è imprevedibile" 10:01 Girone C Teramo-Juve Stabia, calcio d'inizio posticipato alle ore 18:30 10:00 Rassegna stampa CorRomagna: "La giornata nera del Cesena finisce con 2 gol del Carpi" 09:45 Rassegna stampa La Stampa: "Una prova senza appello per l'Alessandria" 09:30 Rassegna stampa Tuttosport: "La Juventus U23 a caccia di riscatto a Lucca" 09:15 Rassegna stampa Corriere dello Sport: "Un rosso di troppo e il Potenza va giù" 09:00 Rassegna stampa Il Messaggero "Il Gubbio affronta il Legnago che ieri ha scoperto 2 positivi" 08:45 Rassegna stampa Corriere dell'Alto Adige: "Sudtirol, prove di mini fuga" 08:41 Girone C Teramo, due positivi in squadra. Si va verso il rinvio con la Juve Stabia 08:36 Altre news Serie C, le 7 partite di OGGI trasmesse in streaming su LiveNOW 08:30 Rassegna stampa Corriere del Mezzogiorno: "Bari-Catania, Auteri punta su Montalto"