Sannino: "Ho lasciato Triestina in zona playoff, la verità la sanno tutti"

di Valeria Debbia
articolo letto 1105 volte
Giuseppe Sannino
Giuseppe Sannino

Cinque dimissioni nelle ultime cinque esperienze vissute da Giuseppe Sannino, l'ultima alla Triestina. Ne ha parlato lo stesso tecnico ai colleghi di TuttoMercatoWeb.com: “Negli ultimi anni non ho brillato per tante vicissitudini. Ho dato le dimissioni negli ultimi cinque anni, quando vai via lasci gli anni di contratto e quindi i soldi. “Per me fare l’allenatore vuol dire avere in mano le redini della squadra e gestirla. Quando questo viene meno o stai lì e prendi lo stipendio oppure lasci”. 

Eppure alla Triestina i risultati erano dalla sua: “Quando ho lasciato non ho mai fatto dichiarazioni polemiche. Ho visto però che il mio buon amico Milanese ha detto che sono andato via per i risultati... beh, a Trieste il programma era di due anni e avevo accettato la Triestina per questo. Ho lasciato la squadra in zona playoff. Ho costruito un piccolo gioiello che faceva un bel calcio”. 

Cosa è successo quindi? “Non parlare a volte è molto meglio di quando si parla. Ma la verità la sanno tutti: giocatori e ambiente. Dai tempi di Palermo non mi sono mai permesso di dire una parola, ma se devo sentire delle stronzate è giusto rispondere. Sono andato via da Trieste in zona playoff. Giocatori e tifosi sanno la verità. Non accetto intromissioni di natura tecnica. Amo sempre il confronto - conclude Sannino, - ma quando non mi sento libero di poter fare il lavoro come è giusto che faccia un professionista è corretto farsi da parte. Io vivo di passione e lavoro per la società, però la mia faccia devo metterla perché sono libero. Sono una persona che vuole fare il proprio mestiere ed essere giudicata alla fine. Non sto da una parte per prendere i soldi, per me è più dignitoso dimettersi che aspettare che ti mandino via”.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy