L'Almanacco del giorno - Aggiornamenti, trattative e retroscena del 15/03

di Claudia Marrone
articolo letto 239 volte
Foto

Una 31^ giornata di Serie C ormai prossima al via, con il Girone A che domani pomeriggio alle 14:30 aprirà le danze, anche se si giocherà anche l'interessante scontro in chiave salvezza del Girone B tra Renate e AlbinoLeffe: preludio della domenica calcistica, dove si giocheranno altre interessanti gare, tra le quali spicca anche Catania-Juve Stabia, che ha già registrato ben oltre 11mila tagliandi.

Ma, come sempre, a tenere banco è stata l'ennesima movimentata giornata in casa Lucchese. Per la cessione del club, infatti, è spuntata una scrittura privata, datata 28 dicembre 2018, firmata da Aldo Castelli, attuale proprietario della società, e Pietro Belardelli: secondo quanto riferisce Il Tirreno, Castelli si impegna a cedere il 98% delle quote al prezzo di 1 euro, e adesso Belardelli potrebbe far valere questa scrittura per impugnare il contratto di cessione a un nuovo volto, rimasto segreto fino al pomeriggio, quando poi il nome è stato svelato. Si tratta si Alessandro Nuccilli (che, come ricorda dagospia.com ai tempi di Siena fu anche Alessandro Monzi), che nel pomeriggio di lunedì, a Roma, qualora si verificassero certe condizioni (comprensive di non ben precisate garanzie), acquisterebbe il club: dietro di lui ci sarebbe una banca di affari inglese. Queste le sue parole al sito gazzettalucchese.it: "Non posso parlare, c'è un patto di riservatezza. Le posso dire che lunedì firmeremo il contratto e che sarà esecutivo dal 25 marzo, al verificarsi di certe condizioni. Quali? Lei prenderebbe la Lucchese senza garanzie e versando centinaia di migliaia di euro? Gli stipendi lunedì? Non posso parlare, per ora non intentiamo aggiungere altro, attendiamo garanzie, dopo il 25 parleremo e risponderemo a tutto".


Altre notizie