Juve Stabia, senti Amodio: "Non sottovalutare la Vibonese"

di Valeria Debbia
Vedi letture
Foto

Roberto Amodio, ex difensore della Juve Stabia dal 1993 al 1999, ha messo in guardia le Vespe in vista della gara con la Vibonese che potrebbe mettere il sigillo aritmetico al ritorno in Serie B: "Il match con la Vibonese non va sottovalutato. L’entusiasmo che c’è è un segnale positivo ma la gara deve essere preparata nel migliore dei modi. So che Caserta - sono state le sue parole nel corso dell'ospitata a Juve Stabia Live Talk Show, approfondimento in onda sulla pagina Stabiesi al 100%, raccolte dai colleghi di ViviCentro.it - ha chiesto per questa settimana allenamenti a porte chiuse: questo aspetto a mio avviso è importante perché fa comprendere che nel gruppo c’è massima concentrazione e consapevolezza di non aver vinto ancora nulla. Ormai è giunta l’ora di chiudere il campionato e per fare questo la partecipazione della città di Castellammare è fondamentale; mi fa piacere la passione che vedo trasmettersi in città e  spero che si possa replicare il grande pubblico visto col Trapani; vedo tanti tifosi giovani e molte donne appassionarsi grazie a questa splendida squadra ai colori gialloblu".


Altre notizie