SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

Gentile: "Lascio Foggia con grande amarezza"

di Dario Lo Cascio
Vedi letture
Foto
© foto di Image Sport

Federico Gentile ha salutato tutto l'ambiente del Foggia attraverso i suoi social: "Con grande amarezza lascio Foggia. Per me è stato un grande orgoglio indossare una maglia storica e gloriosa come quella dei satanelli, come sempre avrei potuto fare meglio ma dentro di me so di aver dato tutto e raggiungere l’obiettivo al primo anno era quello che volevamo tutti, mi rimane solo il rammarico di nn aver potuto festeggiare come si doveva. Sono arrivato con grande entusiasmo e con la voglia di contribuire a portare in alto i colori rossoneri ma l’attentato che ha colpito me e la mia famiglia mi ha come svuotato e anche se so che è opera di delinquenti che non c’entrano niente con i tifosi veri e con la stragrande maggioranza della brava gente che c’è a Foggia, in questi giorni non sono riuscito a ritrovare gli stimoli per ripartire. Ora è il momento dei ringraziamenti e ci tengo a ringraziare tutte le persone che mi hanno dimostrato solidarietà, che mi hanno scritto e a cui nn sono riuscito a rispondere che sono veramente tante. Ringrazio il presidente Felleca, Roberto Davide Pelusi, Maria Assunta Pintus per avermi dato la possibilità di lavorare a Foggia con grandi responsabilità e fiducia. Per ultimo ma per me è sempre stato il primo, l’autore di tutto, Ninni Corda, colui che ha creduto in me per primo e che mi ha permesso di lavorare in simbiosi con lui permettendomi di crescere in una maniera incredibile. Persone come lui sono oro nel calcio e lo dimostra il fatto che è un vincente nato e una persona straordinaria che per la propria squadra è pronta a morire. Faccio un grande in bocca al lupo a tutto lo staff e alla squadra perché stanno facendo grandi cose. Adesso riparto da Fano per dare il mio contributo a una società che mi ha voluto fortemente e che mi ha trasmesso la voglia di ripartire alla grande in una piazza che merita tanto con la voglia di raggiungere l’obiettivo il prima possibile".

Altre notizie
Lunedì 18 gennaio 2021
01:15 Il Punto Seconde squadre contro multiproprietà: un’opportunità quasi mancata e una grande presa in giro. È tempo di scegliere 00:00 Girone B Padova, Jelenic: "Contento per il gol e soprattutto per la vittoria"
Domenica 17 gennaio 2021
23:50 Girone C Juve Stabia, Padalino: "Oggi va riconosciuta la superiorità della Ternana" 23:40 Girone B Feralpisalò, Pavanel: "Troppi errori gravi per queste partite" 23:30 Girone A Lecco, D'Agostino: "Campo più brutto, pieno di fango e ghiaccio"
PUBBLICITÀ
23:20 Girone C Teramo, Paci: "Non dobbiamo disunirci e demoralizzarci adesso" 23:10 Interviste TC INTERVISTA TC - Scuotto: "Meritavamo di vincere, Auteri non so che partita ha visto" 23:00 Girone A Livorno, Dal Canto: "La squadra ha dimostrato di star bene in campo" 22:50 Girone C DG Bisceglie: "Terreno di gioco? Mi hanno dato fastidio le parole di Auteri" 22:40 Girone B Carpi, l'esordio perfetto di Caio De Cenco: doppietta alla prima 22:30 Girone A De Paola soddisfatto: "Questa di oggi è la vera Pergolettese" 22:20 Girone C Ternana, Lucarelli: "Per intensità miglior prestazione dell'anno" 22:10 Girone B Vis Pesaro, Di Donato: "Le nostre disattenzione ci costano caro" 22:00 Girone A Olbia, Pisano: "Bella vittoria, contenti di quello che abbiamo fatto" 21:50 Girone C Catanzaro, Calabro: "Male l'atteggiamento, non deve succedere" 21:40 Girone C Bari, Auteri: "Atteggiamento buono, impossibile fraseggiare su questo campo" 21:30 Girone B Triestina, Offredi: "Rimane l'amaro in bocca per questo pareggio" 21:20 Girone A Juve U23, Zauli: "Soddisfatto ma purtroppo non è arrivata la vittoria" 21:10 Girone C Monopoli, Scienza: "Abbiamo dato continuità alla prestazione di Terni" 21:00 Calciomercato NOTIZIA TC - Teramo, ritorno in campo e rinnovo per Piacentini