Vicenza, Romizi: "Aspettavamo stipendi con ansia"

di Sebastian Donzella
articolo letto 1291 volte
Foto

Marco Romizi, centrocampista del Vicenza, ha festeggiato in settimana il 28^ compleanno con la notizia del pagamento, a breve, degli stipendi arretrati. Questa la sua gioia, ripresa dal Giornale di Vicenza: "Aspettavamo questo momento con ansia: sapere che finalmente arriveranno gli stipendi attesi da così tanto tempo è un'ottima notizia, è stato bello condividere anche questo momento positivo dopo tante difficoltà. La nuova scadenza del 16 febbraio a rischio? Adesso siamo comunque sereni, c'è piena fiducia nella serietà del dottor De Bortoli. Fin dal primo momento in cui lo abbiamo incontrato, abbiamo capito che qualcosa era cambiato in maniera decisiva. Per questo ho deciso di rimanere invece di accettare le proposte che pure erano arrivate da altre squadre".


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI