Viterbese, Sottili: "Che spettacolo. Ora diventiamo scorbutici"

di Nunzio Danilo Ferraioli
articolo letto 465 volte
Sottili, Viterbese
Sottili, Viterbese

In casa Viterbese c'è tanta soddisfazione dopo la vittoria interna contro il Livorno, e il relativo passaggio del turno in Coppa Italia di Serie C. Ecco le parole del tecnico Stefano Sottili (in foto), così come riportato da viterbonews24: "Spettacolo. Nel momento in cui soffrivamo di più abbiamo avuto la capacità di chiuderla. Nel secondo tempo, fino al gol del due a zero, non mi è piaciuta la gestione del gioco. Volevo vedere gli avversari messi in difficoltà. L'atteggiamento è stato positivo e volitivo da parte di tutti: si sono aiutati e questo è lo spirito che dobbiamo coltivare e non deve mai mancare. Da lì possiamo costruire tutto. Abbiamo le carte in regola per diventare una 'rogna' per gli altri. Dobbiamo diventare scorbutici. Con il turno di riposo ho avuto modo di provare giocatori che ancora non avevo visto. Però ora è finita qui: giusto essere contenti e avere consapevolezza, ma ora si ricomincia. Anche oggi, quando abbiamo iniziato ad allentare la presa, abbiamo rischiato".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI