Top & Flop di Viterbese-Paganese

di Marco Pieracci
articolo letto 1233 volte
Foto

Ci sono voluti i calci di rigore per decretare la terza semifinalista di Coppa Italia Serie C, dopo Pontedera e Cosenza. E' la Viterbese, che elimina la Paganese e la prossima settimana sfiderà, sempre al Rocchi nel match di andata, la formazione calabrese. I tiri dal dischetto sono stati il giusto epilogo di una partita estremamente equilibrata che i padroni di casa hanno sbloccato subito grazie ad un calcio di punizione di Sini. La reazione degli ospiti però non si fa attendere, con Ngamba che fa tremare la traversa. Nella ripresa l'ingresso di Cesaretti vivacizza ulteriormente la manovra offensiva dei campani, ma la poca lucidità in fase conclusiva e le parate di Pini impediscono di trovare il pareggio. Bismark avrebbe la palla per chiudere i conti in contropiede, sprecandola malamente. Quando la gara sembra ormai finita, la Paganese riacciuffa i supplementari con la splendida girata di Cuppone, su assist di Bensaja. Ai rigori sono decisivi gli errori di Cuppone e Maiorano, mentre la Viterbese ne sbaglia soltanto uno, con Vandeputte. Ecco Top & Flop del match.

TOP

Pini (Viterbese): para tutto ciò che gli capita davanti, arrendendosi solo alla spettacolare girata di Cuppone. Iannarilli non si discute, ma stasera con i suoi interventi ha dimostrato di essere un secondo portiere di lusso. SIGNOR DODICESIMO

Cuppone (Paganese): per quanto pesante, l'errore dal dischetto non può macchiare una prestazione davvero superlativa. Era stato lui a regalare la possibilità di giocarsela fino alla fine, con un gol bellissimo, dall'elevato coefficiente di difficoltà. TARANTOLATO

FLOP

Zenuni (Viterbese): mai realmente nel vivo del gioco. Perde troppi palloni e non riesce a garantire quel cambio di passo in mezzo che ci si aspetta. Si becca pure il giallo e Sottili lo toglie. Con Cenciarelli in campo la musica cambia. RIMANDATO

Dinielli (Paganese): il meno sicuro del pacchetto arretrato. Tante sbavature ed errori in disimpegno come nel primo tempo quando Vandeputte non ne approfitta. Favo lo vede in difficoltà e dopo un'ora lo sostituisce con Acampora. TITUBANTE


RIVIVI IL LIVE MATCH
Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI