Sambenedettese, Moriero: "Quando Ronaldo verrà in Italia lo inviterò a vederci"

di Sebastian DONZELLA
articolo letto 1294 volte
Foto

Checco Moriero, allenatore della Sambenedettese capolista nel Girone B, ha analizzato la situazione dei rossoblù, tirando in ballo anche alcuni grandi campioni del passato, alla Gazzetta dello Sport: "Questo gruppo mi ricorda quello del Crotone che nel 2009 centrò la promozione. Proveremo a ottenere lo stesso risultato: la Samb ha margini di miglioramento incredibili, dobbiamo gestire bene l'entusiasmo che ci dà una piazza così professionale. In C non si vince con i nomi: il Renate, con i suoi giovani, lo dimostra. Ronaldo? Un fenomeno, sono orgoglioso di essere suo amico. Ogni volta che viene in Italia passiamo del tempo insieme: sicuramente quando verrà nel nostro Paese, lo inviterò a vederci. Con Conte invece ogni estate ci confrontiamo su moduli e tattiche mentre mi ispiro a un grande maestro come Mazzone nella gestione dello spogliatoio".


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI