Padova, cori razzisti col Fano: la Corte Sportiva chiude la "Tribuna Fattori" con sospensiva

di Valeria DEBBIA
articolo letto 442 volte
Foto

La Corte Sportiva d'Appello a Sezioni Unite, nella riunione odierna, ha discusso il ricorso del Padova avverso la sanzione dell'ammenda di 3.500€ inflitta alla società biancoscudata a seguito della gara col Fano del 3 settembre scorso "perché - si leggeva nel referto del Giudice Sportivo - propri sostenitori rivolgevano cori ed espressioni di contenuto razziale all'indirizzo di un calciatore di colore della squadra avversaria, in occasione di una sua giocata". Il reclamo è stato però respinto  e, in riforma dell’impugnata delibera, la CSA ha rideterminato la sanzione nella chiusura del settore “Tribuna Fattori”, sanzione sospesa ai sensi dell’art. 16, comma 2 C.G.S. (prima sanzione). Confermata quindi l'ammenda.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI