Gubbio, Cazzola: "Fano? Per me non sarà una partita come le altre"

di Claudia MARRONE
articolo letto 458 volte
Foto

Una partita dal sapore speciale quella Umberto Cazzola, centrocampista del Gubbio, si troverà ad affrontare domenica pomeriggio, quando al "Barbetti" arriverà il Fano, sua ex squadra. Non solo, il classe '82 è anche fanese di nascita. Ecco le sue parole, riprese da trgmedia.it:

“Per me non sarà una partita come le altre, ma già prima del fischio d'inizio sono certo che abbandonerò l'emozione e darò tutto assieme ai miei compagni per vincere. Conosco bene il Fano, è una squadra che sa chiudersi benissimo per poi ripartire con pericolosità grazie ad un reparto offensivo di grande valore per la categoria ma noi siamo pronti e vogliamo dare continuità di prestazioni e risultati".

Andando invece a parlare della panchina: "L'esonero di Cornacchini? Inutile ribadire che mi è dispaiciuto perchè è grazie a lui se sono qui ma oramai sono professionista da tanti anni e mi sono già capitate situazioni simili: ora c'è mister Pagliari, mi trovo benissimo con lui e sono pronto a dare tutto sino alla fine per questa maglia”.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI