FIGC, pres. Tavecchio: "Nessuna deroga per Akragas, Bisceglie e Sicula Leonzio"

di Sebastian DONZELLA
articolo letto 2897 volte
Foto

Brutte notizie per chi non ha lo stadio a norma. Carlo Tavecchio, patron della FIGC, al termine del Consiglio Federale ha analizzato la situazione degli impianti sportivi in Serie C, come riporta TMW: "Altro punto è quello legato alle richieste di deroga di Akragas, Sicula Leonzio e Bisceglie per affrontare le competizioni su campi diversi da quelli indicati. Queste deroghe non sono state concesse, mantenendo il principio di non concedere più alcun tipo di deroghe. Se non si adegueranno significa che non sono in grado di affrontare il campionato”.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI