Catanzaro, il neo acquisto Kanis: "In questa stagione non voglio saltare una gara"

di Redazione TLP
articolo letto 2569 volte
Foto

Hicham Kanis, esterno d'attacco del Catanzaro, arrivato in Calabria in prestito dal Novara, ha rilasciato un'intervista a Mbnews: “Non vedo questa scelta come una retrocessione. Per me l’anno trascorso non è stato semplice, non giocare è stato difficile, quindi quella che sto per affrontare è un’esperienza che mi serve, per riprendere dimestichezza, e soprattutto per tornare a farmi notare: ce la metterò tutta, quest’anno non voglio saltare una partita. Obiettivo? Nei prossimi anni è giocare nelle Olimpiadi di Tokyo nella Nazionale Maocchina. Credo fermamente che chi ha un sogno nel cassetto e lavora duro ce la può fare. Non bisogna mollare mai e bisogna accettare le cadute, come sfide. Non esiste nessuno che può dirci che non possiamo fare qualcosa, dobbiamo prima di tutto credere in noi stessi e lottare: bisogna avere la convinzione e andare avanti, se lavori con la testa e sono rose fioriranno per forza”.

Sicuro di se e consapevole dei suoi punti di forza, Hickam è anche un ragazzo molto umile, come ha confermato il suo agente, Enzo Raiola (cugino di Mino, ndr): “È un ragazzo umile, che ci mette impegno e fa tanti sacrifici per essere sempre puntuale agli allenamenti. Ha una grande determinazione. È un ragazzo con la testa a posto. Merito anche dei genitori, emigrati dal Marocco, che sono un esempio per lui e gli hanno insegnato cosa significano le parole impegno, lavoro, dedizione”. 


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI